Utente
Ho 30 anni donna sportivissiva insegno in palestra, il medico mi ha diagnosticato nevralgia trigeminale. Ho disturbi alle mascelle con cambiamento di temperatura,dolori alle tempie alla fronte, ma anche allo splenio, ma ho anche scosse elettriche in testa, purtroppo fumo ma non tanto. Mi ha prescritto il Danzen, e il benexol, per 7gg.
Ma ha cosa è dovuto? potrebbe essere causato anche per la troppa distensione del collo? é giusto questo procedimento di cura? Potrebbe ritornare? Potrebbe essere dovuto anche per le mole del giudizio? Grazie aspetto risposta a presto.

[#1]  
Dr. Vincenzo Sidoti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROCCAFRANCA (BS)
CHIARI (BS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2005
Da quanto mi descrive, non sembra affatto un quadro di nevralgia trigeminale, ma piuttosto una cefalea muscolo-tensiva. Cerchi di chiarire meglio il concetto di "scosse elettriche in testa". Nella nevralgia trigeminale tipica, il dolore lancinante tipo scarica elettrica e brevissimo interessa il territorio di distribuzione di una o più branche di un nervo trigemino, in genere monolaterale. Da quanto tempo soffre di questo disturbo? Mi faccia sapere.
Dott Vincenzo Sidoti

[#2] dopo  
Utente
le scosse elettriche sono brevi,molto pungenti e intense,nella zona osso parietale.Non saprei dirle se lancinanti, in base alla sopportazione di dolore di ogniuno di noi.Ha quasi 2/3mesi che ci soffro, inizialmente si pensava mola del giudizio e dopo l'estrazione mi era passato ma adesso è ritornato come se due mani inoltre mi premessero forte le tempie. adesso il medico di mi ha prescritto benexol in pillole perchè le punture erono troppo dolorose,la cura almeno per 10 gg.e radiograafie al cranio. adesso dopo le punture mi si è calmato ma lo zigomo e la tempia lato sinistro ancora è un pò dolorante. La ringrazio aspetto sue notizie.

[#3]  
Dr. Vincenzo Sidoti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROCCAFRANCA (BS)
CHIARI (BS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2005
Con i dati che mi ha fornito, sembra essere un quadro nevralgico,tipo dolore faciale atipico. Faccia comunque una visita neurologica per valutare se il suo esame neurologico mostra dei deficit o meno. Eventualmente il collega prescriverà gli esami di neuroimaging più idonei e le terapie efficaci sul dolore neuropatico. Cordialmente
Dott Vincenzo Sidoti