Utente
Buongiorno, sono una donna di 59 anni ,dislipidemica che non assume farmaci. E' da circa sei mesi che periodicamente,negli ultimi tempi quasi ogni 10 giorni, mi si tappano le orecchie e subito dopo avverto una sensazione di instabilità, come una vertigine, chiudendo gli occhi mi sembra che mi manchi la terra da sotto i piedi,come durante ad un terremoto,mi sembra che le cose mi vengano addosso. finito l'episodio avverto una forte nausea che può durare anche diverse ore.La visita ORL ha dato esito negativo così come rx rachide che dice:
si osserva attenuazione della lordosi fisiologica,senza disallineamenti del muro posteriore,si rileva inoltre lieve riduzione d'ampiezza dello spazio discale C6-C7,con modesta sclerosi delle limitanti somatiche corrispondenti,per iniziale discartrosi.
ora la neurologa mi ha detto di fare un angioRM e una RM encefalica,purtroppo fino al 10 gennaio non ho trovato posto.
La mia domanda è la seguente: può un tumore cerebrale dare solo questa sintomatologia senza altri segni e sintomi? Il fatto che abbia il colesterolo a 300 può peggiorare la circolazione cerebrale dando inizio ad un'insuficienza vertebro-basilare. mi rendo conto che non si può fare diagnosi via internet ma se mi può dare degli spunti e magari rassicurazioni Le sarei grata

[#1]  
Dr. Massimo Muciaccia

28% attività
4% attualità
12% socialità
MODUGNO (BA)
CONVERSANO (BA)
BARLETTA (BT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile signora,

Le cause di una sindrome vertiginosa sono molte. Per tale motivo è corretto richiedere esami di laboratorio e strumentali come ha fatto la Collega.
Questo non vuol dire che si debba pensare in prima istanza ad un tumore cerebrale.
Attenda pertanto con serenità l'esito degli esami prescritti.
Mi faccia sapere.

Tanti cordiali saluti.

DOTT. MASSIMO MUCIACCIA
Specialista in Neurologia
Dirigente Medico ASL BARI

www.medicitalia.it/massimo.muciaccia
massimo.muciaccia@medicitalia.it





DOTT. MASSIMO MUCIACCIA
SPECIALISTA IN NEUROLOGIA
ASL BAT - ASL BARI