Utente 517XXX
Buonasera dottore,
Ho effettuato una risonanza magnetica con contrasto e questo è l’esito:
Si apprezza comparsa di alterazione osteostrutturale di tipo misto in corrispondenza dell’osso frontale a sinistra con impregnazione disomogenea dopo la somministrazione del mezzo di contrasto con dimensioni di circa 17 mm meritevole di raffronto con il dato scintigrafico.
Di cosa si tratta?
Grazie per l’attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
è alquanto arduo poter desumere attraverso un consulto online, ossia senza vedere le immagini, di cosa possa trattarsi, essendo possibili molteplici origini di una alterazione della struttura ossea del cranio. Tuttavia, è questo un elemento che non deve essere trascurato ed indurre il suo medico curante ad effettuare ulteriori indagini a carattere sistemico allo scopo di definire se si tratti di una lesione isolata, autoctona al cranio, oppure espressione di una malattia sistemica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 517XXX

Grazie mille per la risposta!