Utente 521XXX
Salve sono mamma di una bambina nata l'11 dicembre 2018.La mia gravidanza è andata bene fino a 32 settimane perché hanno notato che si era arretrata di 2 settimane ed aveva un peso stimato 1600kg mi hanno iniziato a seguire settimanalmente con ecografie e tracciati bisettimanali.dai risultati non c'era alcuna sofferenza e a 36 settimane hanno deciso di farla nascere perché era iugr e aveva un peso di 2015kg per 43 cm.Da lì è stata ricoverata in terapia neonatale dove cmq non ha avuto bisogno di nulla perché mangiava da sola e respirava da sola e dopo 8 giorni l'hanno dimessa.solo che hanno effettuato vari controlli tra cui l'esame della genetica che uscirà a giugno e ecoencefalo che è quello che mi preoccupa di più perché le è stato trovato una ventricolomegalia modesta e simmetrica pari a 8mm.mi hanno rimandata per un'altra eco a 2 mesi di distanza e questa ventricolomegalia è aumentata a 9.5mm e il 3 ventricolo dilatato.mi hanno nuovamente rimandata a un mese.la mia domanda è cosa mi devo aspettare?può migliorare?o la situazione può peggiorare con gravi conseguenze?da cosa può dipendere?perché in gravidanza dopo mille ecografie nessuno mi ha parlato di questa situazione?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Puo' per cortesia inviare il referto completo dell'ultimo eco?

Grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 521XXX

Per quanto permesso dalla piccola f.a. persiste modesta e simmetrica ventricolomegalia lievemente in incremento rispetto al controllo precedente del 24/1/19 è lieve aumento del III ventricolo permane pressoché invariato l'incremento della fossa cranica posteriore non si rivelano alterazioni parenchimali con la metodica all'esame Doppler condotto a livello dell'arteria pericallosa anteriore ir=0.60

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma lei parla di ventricoli cerebrali !
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 521XXX

si

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ecco perché non capivo le misure : pensavo che parlassi dei ventricolo cardiaci


Le sposto il quesito nella apposita sezione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza