Utente cancellato
Vorrei delucidazioni in merito a questo referto:
RM ARTICOLAZIONI TEMPORO-MANDIBOLARI
L'esame è stato eseguito con magnete superconduttivo da 1,5 T mediante sezioni ortogonali variamente pesate a bocca chiusa ed a bocca aperta e dinamico.

Bilateralmente: a bocca chiusa , il condilo mandibolare è in posizione corretta nella fossa temporale, mentre la banda posteriore del menisco non sovrasta correttamente il vertice condilare ma è situata quasi all'altezza dell'eminenza articolare; con il movimento di apertura della bocca, il condilo mandibolare è parzialmente ostacolato nella sua traslazione anteriore, ma il menisco riesce ad interporsi con la sua "pars intermedia" fra il condilo e l'eminenza temporale, con ricattura della banda posteriore (reperto RM come da incordinazione condilo-meniscale riducibile). Iperplasia della mucosa del seno mascellare di sinistra.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, la lettura corretta di un referto deve essere interpretata da chi ha prescritto l'esame, che conosce il caso clinico e i motivi della richiesta; noi a distanza rischiamo di darle confusione con delle risposte non coerenti con il collega che ha richiesto l'esame.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
462443

dal 2017
L'esame è stato richiesto a causa dinun dolore nella parte sinistra dell'articolazione temporo mandibolare e perché una precedente ortopanoramica faceva pensare ad un condilo molto assottigliato rispetto alle sue normali dimensioni.
Per iperplasia della mucosa, si fa riferimento ad una possibile infiammazione?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non è la risonanza che fa fare diagnosi di disordine temporo- mandibolare,cosi pure
la panoramica non può dare corrette indicazioni in merito.
E' opportuna una visita Gnatologica ,che gia' da sola è sufficiente per porre diagnosi.La RNM puo ' essere un esame
integrativo,ma non indispensabile.
Le invio un link sul disordine temporo mandibolare

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html

Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Concordo pienamente con la risposta del Dottor De Socio.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/