Utente 398XXX
Buonasera, è oramai da mesi che combatto con un fastidioso molare che, nonostante la cura canalare, non smette di dare fastidio. Il tutto iniziò 1 mesetto fa quando il molare iniziò a dare problemi, mi visitarono e dissero che andava pulito e chiuso. Il dentista si rese conto che il dente era già morto perché procedeva nel dente senza utilizzare anestetici, facemmo queste 3/4 sedute nel quale terminò il lavoro di pulizia dei canali del dente (a suo dire). È proprio tra una seduta ed un altra che il dolore tornava, appena il dente veniva tappato con una pasta temporanea si formava PUS, tanto da avere ascessi e doppi ascessi atroci. Ed eccoci ad oggi, dopo ben 5 cicli di ZIMOX (reputo un po' troppi) la situazione è la medesima e non si riesce a capire cosa possa esserci lì sotto nonostante una panoramica risultata negativa. Fatto sta che ogni qualvolta procede col mettere questa pasta disinfettante il PUS aumenta a dismisura causando ovviamente dolori fino alla sua aspirazione. Cosa ne pensate?

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile darle una risposta esaustiva senza avere report clinici,ma la presenza costante di pus farebbe pensare a qualche problema iatrogeno.
Personalmente consulterei un Collega esperto endodontista.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 398XXX

So che è difficile dare una risposta precisa, soprattutto in questo ambito ma volevo sapere, è possibile che qualche canale non sia stato pulito correttamente e sfuggendo allo specialista e causando la costante infezione?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Possibile, come è anche possibile una perforazione,che comunque è visibile immettendo un cono di guttaperca nel o nei canali ed eseguendo una rx endorale.
Cordialità
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 398XXX

Uhm, strano. La panoramica endorale mi è stata fatta ma lo specialista non riesce a vedere granché, sarà una svista? Bho.

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
La panoramica è un esame inutile per la terapia canalare,l'unica valida è la classica lastrina endorale o meglio una serie di rx che vengono eseguite per valutare il trattamento nelle sue varie fasi.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia