Utente 559XXX
Salve, avrei bisogno di un consulti. 4 giorni fa sono stata da un nuovo drntista, quello di fiducia purtroppo si è trasferito e ho dovuto trovarne uno nuovo. Sono andata lì per una pulizia dentale, e questa volta rispetto a tutte le altre volte fatta con il mio vecchio dentista ho sentito tantissimi dolore. Questa dentista è stata veramente poco delicata nella procedura e a fine pulizia la gengiva inferiore destra accanto al dente del giudizio ha cominciato a farmi molto male. Ho 29 anni e i denti del giudizio sono usciti tutti senza alcuna complicanza. L'unico problema è un piccolissimo lembo di tessuto gengivale rialzato che peró non copre il molare quindi non credo che sia pericoronite, anche perchè l'unico sintomo che ho è dolore abbastanza acuto alla gengiva alla masticazione e anche senza stimolarla, basta che la guancia sia appoggiata e sento bruciore e dolore. La gengiva non è arrossata ma è un pò gonfia, tutto questo è successo dopo che la dentista mentre praticava la pulizia si è messa a parlare con l'assistente e ho notato tantissime volte che si distraeva senza guardare i denti e arrivata proprio al molare in questione con l'attrezzo (che non so quale sia il nome) è andata troppo oltre il dente toccando in mod profondo anche la gengiva, facevo segno che mi stava facendo male ma non ha smesso e continuato (a quanto pare non ha nemmeno notato il mio segnale) perché intanto continuava a parlare. Ho sempre fatto regolarmente sedute di igiene dentale ma non ho mai sentito cosí tanto dolore, e mai avuto problemi alle gengiva a parte la sensibilitá iniziale dopo la seduta. Cosa dovrei fare? ho provato con un colluttorio, ma la situazione non tende a migliorare e mi sento come se avessi la guancia gonfia ma esternamente non si vede.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, effettivamente non tutti gli odontoiatri sono uguali, ora cosa sia successo non lo possiamo sapere, ma nulla vieta di ritornare da questa dottoressa, chiedere di rivedere il tutto e come fare per portarsi verso una pronta guarigione.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/