Nodulo duro, piccolo, doloroso e sottocutaneo

Salve,
sono una ragazza di 35 anni e da prima dell'estate che ho notato un nodulo, tipo sassolino, piccolo, duro, leggermente doloroso al tatto e sottopelle (che a vista nn si vede) all'interno della coscia sinistra. Oggi, forse, mi sembra leggermente ingrossato, perché mentre prima lo trovavo con difficoltà, ora lo trovo più facilmente.
Ancora nn ho fatto un'ecografia.
Mi sapreste dire cosa potrebbe essere? Potrebbe essere pericoloso?
Io ho tanta paura di un tumore, perché un signore che conoscevo di 70anni circa, è morto di tumore e tutto era partito da un nodulo come il mio e nello stesso posto.
Grazie per avermi ascoltata e per il vostro aiuto.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2013
Chirurgo toracico
Buonasera,
è difficile dare un parere su di un nodulo raccontato.
Faccia attenzione alla superficie del nodulo ed alle sue caratteristiche, quanto è duro, se scorre rispetta alla cute ad ai tessuti profondi.
Si faccia comunque visistare dal suo medico di base.
Auguri
L.M.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua celere risposta.
Allora, a me il nodulo nn sembra tondo, quanto è duro nn glielo so dire e comunque nn scorre rispetto alla cute.
Mi sa dire altro?
Grazie di nuovo.
[#3]
Dr. Claudio Bernardi Chirurgo generale, Chirurgo plastico 2,3k 60 99
Gentile signora,
una formazione nodulare dura superficiale in un sogetto giovane è molto probabilmente di natura cistica. Le cisti sebacee negli arti hanno spesso un contenuto simil-calcifico, da sembrare dei sassolini al tatto. Comunque non vada "troppo" avanti con le ipotesi e si faccia visitare dal chirurgo.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it

Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net

[#4]
Dr. Alessandro Benini Dermatologo 3,1k 72
Gentile utente Le sono già state date indicazioni in data 31/12/2007(vedi precedente suo post) come l'effettuazione di un'ecografia,o di un punch biopsy per esame istopatologico e come le dicono anche qui i colleghi intervenuti non si ingeneri ansie immotivate e non cerchi una diagnosi in tale sede ma effettui con tranquillità le visite consigliate.
Cordiali Saluti
Dr.Alessandro Benini

Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie molto a tutti,
come avrete capito sono un po' ansiosa!!!
Sabato prossimo farò l'ecografia, poi ho un appuntamento con un bravissimo oncologo... Speriamo vada tutto per il meglio :-)
Vi ringrazio per la disponibilità e scusate ancora la mia insistenza.
Grazie mille.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve,
finaòmente ho avuto l'eito dell'esame istologico: idoadenoma nodulare.
Mi potreste dare qualche notizia al riguardo?
Grazie
[#7]
Dr. Alessandro Benini Dermatologo 3,1k 72
Gentile Utente l'idroadenoma nodulare eccrino è un nodulo dermo-epidermico unico che in caso di connessione con l'epidermide può avere un orifizio dal quale sgorga liquido filante.Poichè insorgono negli adulti talvolta vengono confusi con i basaliomi.Il trattamento è esclusivamente chirurgico.L'escissione deve essere ampia poichè possono essere estesi in profondità più di quanto appaia clinicamente.Inoltre sussiste il rischio di evoluzione secondaria cancerosa.
Saluti
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua risposta.
Ho un'altra domanda: una volta escisso, come nel mio caso, permane sempre il rischio di un'evoluzione secondaria cancerosa?
Nell'esito dell'esame istologico non c'era scritto maligno, spero questo sia positivo.
Grazie.
[#9]
Dr. Alessandro Benini Dermatologo 3,1k 72
Sono utili controlli nel tempo
Di nuovo saluti
[#10]
dopo
Utente
Utente
la risposta dell'esame istologico è questa:
il campione inviato corrisponde a neo-formazione di colorito biancastro ed aspetto traslucido del diametro massimo di cm. 0,7.
diagnosi: all'esame istologico la neo-formazione corrisponde a idroadenoma nodulare.
Posso stare tranquilla?
Grazie.
[#11]
Dr. Alessandro Benini Dermatologo 3,1k 72
Può esegure tranquillamente,senza ansie, ciò che le ho consigliato e cioè controlli nel tempo.
Saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio