Utente 563XXX
Nell'agosto del 2005 mio padre è stato operato per carcinoma a cellule squamose. Da allora non ha avuto alcun problema ma esegue periodicamente dei controlli (pet e tac). La scorsa settimana nella tac è comparso un nodulo di 8 mm di dubbia natura. Il medico dice di aspettare 8 settimane per capire se si tratta di un tumore benigno o maligno anche perchè è difficile e delicato fare una biopsia nel punto in cui si trova. Cosa possiamo fare?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Sicuramente una vigile attesa può essere necessaria stante come le hanno detto le esigue dimensioni della lesione che rendono difficile la biopsia della stessa.
Ma ha eseguito anche la PET?
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#2] dopo  
Utente 563XXX

Si, 6 mesi fa; ma allora non c'era (o non si vedeva) nulla. Tra otto settimane gli faranno sia la pet che la tac, almeno così ci ha detto il chirurgo che nel 2005 ha eseguito la loboctomia.
Lei crede sia il caso di farla prima?.
Grazie per la sua cordialità

[#3] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ritengo il tempo suggeritoLe (2 mesi) adeguato per valutare l'eventuale crescita della lesione ed avere un quadro più chiaro della situazione aggiungendo alla Tc anche la PET.
Ci tenga informati.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)