Utente 319XXX
Buongiorno,
vorrei chiedere un consulto per mio papà (54 anni, 165 cm, 62 kg) in merito al valore di ferritina alto riscontrato nelle ultime analisi del sangue, intorno ai 1400.
Spulciando in internet, ho visto che livelli alti di ferritina possono essere correlati con neoplasie e infiammazioni croniche, quindi credo sia giustificabile dal quadro clinico di mio papà: epatite C cronica attiva su cirrosi e epatocarcinoma si 3 cm; si é recentemente sottoposto (il 22/8) a procedura TACE. Il suo medico dii base non gli ha detto niente a riguardo, ma, sempre spulciando in internet ho visto che livelli elevati di ferritina possono essere dannosi anche per glia altri organi. Dovrebbe fare qualche cura? ci sono dei medicinali per riportare il valori nella norma? dovrebbe cercare di limitare le quantità di ferro introdotte con la dieta? Abbiamo la visita di controllo con l'oncologo il 15 ottobre, ma vorrei sapere se dobbiamo iniziare a fare qualcosa.
Vi ringrazio anticipatamente.
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Angelo Nacci

24% attività
0% attualità
0% socialità
BRINDISI (BR)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Alti livelli ematici di ferritina si riscontrano generalmene in moltissime situazioni caratterizzate da malattie croniche. Nelle neoplasie generalmente la ferritina raggiunge valori molto elevati anche superiori a 1000. Suggerirei di far valutare anche la sideremia e la capacità totale legante ferro per avere un quadro della situazione marziale più completo.
Cordiali saluti
Dr. Angelo Nacci

[#2] dopo  
Utente 319XXX

Gentile Dr. Nacci, La ringrazio per avermi risposto, andremo dal medico di base per farci prescrivere gli esami che ci ha suggerito.
Grazie!

[#3] dopo  
Dr. Angelo Nacci

24% attività
0% attualità
0% socialità
BRINDISI (BR)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Ok! Poi fatemi sapere i valori.
Cordiali saluti
Dr. Angelo Nacci