Utente 870XXX
Salve,
è stato diagnosticato circa 2 mesi fa, attraverso TAC FNAB e marcatori alti, ad una persona di 66 anni un tumore al corpo ed alla coda del pancreas, metastasi al fegato ed al polmone. Presenta dolore, perdita significativa di peso, no ittero, presenta forti sbalzi di glicemia (prima non era diabetico), ultimamente ha avuto pressione alta, presenta sensazione di vomito, difficoltà nella respirazione. Gli oncologi che lo seguono hanno detto che è inoperabile e la chemioterapia non è possibile effettuarla per la tipologia del tumore.

Cosa è possibile fare?

[#1] dopo  
Dr. Celestino Basagni

20% attività
0% attualità
4% socialità
AVELLINO (AV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Sulla base di quello che dice ritengo che verosimilmente l'unica terapia possibile sia una terapia palliativa di supporto anche di tipo antidolorifico.Auguri.
Celestino Basagni
Specialista in Cirurgia Generale D'urgenza
Specialista in Chirurgia Toracica
Specialista in Chirurgia Endocrina

[#2] dopo  
Utente 870XXX

Grazie per la tempestiva risposta.

Secondo la vostra esperienza sarebbe opportuno un consulto con un'altra equipe di oncologi ( o eventualmente di chirurghi)?

[#3] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo

48% attività
4% attualità
16% socialità
TAORMINA (ME)
FURCI SICULO (ME)
GIARRE (CT)
GIARDINI-NAXOS (ME)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La presenza di metastasi esclude di fatto l'ipotesi chirurgica. Credo che sia necessario valutare la qualità di vita del paziente e lavorare su di essa con le adeguate terapie di supporto.
Cordiali Saluti
Dr. Alessandro D'Angelo
(email: dangelo@oncologiataormina.it)

[#4] dopo  
Utente 870XXX

Grazie.

Penso che seguirò i vostri consigli.