Utente 528XXX
Salve buongiorno, sono una ragazza di 23 anni e solo da mesi ho scoperto di avere un dente da latte che è caduto già da ben 3 mesi. Da premettere che andavo molto spesso dal dentista, e non mi ha mai accennato nulla su quest'ultimo, se non mettere un apparecchio per allargare il palato, che per fortuna non mi reca nessun fastidio. Le scrivo in quanto mi sto rivolgendo a tanti dentisti, tutti speranzosi come me. Ho fatto una panoramica nella quale mi hanno detto che il dente sarebbe sceso, forse molto più lentamente ma sarebbe sceso. Vi allego una foto della punta che si intravede ora, e le pongo gentilmente e piena di speranza una semplice domanda. C'è speranza che il dente continui a scendere seppur lentamente, oppure devo ricorrere alla chirurgia? (la quale mi spaventa molto)?
Sono molto molto arrabbiata e delusa dal comportamento del mio dentista che in tutti questi anni non si è mai accorto di questo dente.
Speranzosa in una vostra risposta. Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, forse il suo Odontoiatra dava per scontato che lei era a conoscenza che quel dente era deciduo. Meglio sarebbe non basarsi sulla speranza in medicina, occorre uno studio del caso, dove con opportune misurazioni è possibile rendere predicibile le eventuali cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/