Utente
gentile sig.
circa 4 mesi fa dopo la morte di mia madre mi sono sfogato contro il muro del mio appartamento e mi sono fratturato il quinto metacarpo della mano destra.
All'ospedale mi disse il dottore che la frattura era composta e che avrei dovuto portare il gesso per circa un mese.
Cosa che ho fatto(premetto che non vivo piu a Roma ma a Dublino da circa 7 anni).
Tornato a dublino,passato il mese ho tolto il gesso (da solo) e sono andato all'ospedale a fare la lastra per essere sicuro che stava guarendo.
Il dottore all'ospedale mi disse che andava bene e che avrei dovuto soltanto tenere il mignolo legato con l'anulare per tenerlo dritto per un po di giorni.
Dopo un po di giorni di riabilitazione la mano la muovo bene,non ho alcun problema ma continuo a sentire dolori se spingo forte.
o in palestra se faccio pesi!
Quanto dovro attendere perche il dolore finisca?
Ringrazio in anticipo per le risposte!!
Cordiali saluti


[#1]  
Prof. Alessandro Caruso

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Se la frattura è ben consolidata, esegua della fisiochinesiterapia, non solleciti all'inizio eccessivamente, con sforzi particolari la mano destra, ma esegua tutto gradualmente.
Si affidi al collega ortopedico e ad un Medico Fisiatra per la riabilitazione della mano.
Saluti
Alessandro Caruso
Messina
Alessandro Caruso
Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

[#2]  
Dr. Simone Cigni

28% attività
0% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
A mio parere un dolore a 4 mesi dal trauma è da verificare clinicamente. Esegua un controllo specialistico
Cordialità
Dr Simone Cigni