Utente
Buongiorno il 2 luglio mio figlio (10 anni) si è fratturato f1 V dito piede sx, giocando a calcio.
L ortopedico del ps gli ha fatto un bendaggio e mi ha detto che dopo 20 gg avrei potuto toglierlo senza controllo, per scrupolo dopo i 20 gg, gli ho fatto fare un rx dalla quale è risultato che la frattura ancora non è completamente consolidata, il dito e ancora gonfio e presenta ancora sangue pisto, è normale??
e il caso che ripeta rx?
O che venga controllato da uno specialista??
Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A 20 giorni di distanza una frattura non è guarita per definizione. A tale distanza di tempo dall’evento è solo presente un tessuto connettivo lasso che diventerà osso provvisorio in 40 giornata. Per ora eviti di appoggiare il piede se è ancora molto gonfio e cerchi di utilizzare una scarpa con suola rigida tipo zoccolo con fascia di ritenuta al dorso del piede. Dopo il 40 giorno faccia Rx di controllo e mi faccia sapere.
Cordiali saluti
Dr. A.Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante