Utente
Buongiorno,
Da circa 10 giorni ho dolore alla pianta del piede destro, all'inizio lieve, solo se camminavo, poi lo sentivo anche durante la notte.
Ho sempre avuto i piedi piatti, i miei genitori cercarono di convincermi da piccola a portare i plantari ma non ne volli mai sapere (e me ne pento... ) .
Dopo il dolore notturno ho subito fatto una visita, il dottore mi ha prescritto per 5 giorni un antinfiammatorio per il dolore (che sembrava funzionare) e il plantare a elica su calco.
Al momento lavoro tutto il giorno e non sono ancora riuscita a farmi fare il plantare.
Ho finito i 5 giorni di farmaco, il dolore c'è ancora ma più lieve e non più durante la notte, solo quando cammino, con le scarpe da lavoro, se metto pantofole morbide il dolore diminuisce.
Cercherò al più presto di fare il suddetto plantare, ma le mie domande sono: il dolore sparirà con il plantare?
Potrò continuare ad indossare scarpe tipo sneakers dalla suola piatta?
Ho letto che anche negli adulti (ho 32 anni) è possibile fare l'operazione per il piede piatto, è vero?
Potrei risolvere il problema con l'operazione?
Attendo risposte, grazie mille!
Luisa

[#1]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
20% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buongiorno.
Non è detto che col plantare i dolori scompaiono. Si ci sono degli interventi per i piedi piatti dell’adulto (endortesi metallica, ritensionamento del tibiale posteriore, osteotomia di calcagno...) come ultima spiaggia se la terapia conservativa non da beneficio. Saluti
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it