Utente
dolore alla gola senza una causa...ho fatto una visita dal medico della mutua e mi ha mandato via dopo avermi guardato in 5 secondi...mi ha detto che era tutto fatto psicologico...bah....intanto ogni volta che vado al lavoro è uno strazio....è comparso tuttoall'improvviso e ilmedico di famiglia dopo avermi indirizzato verso un gastroenterologo non ha saputo piucosa dirmi....è possibile avere una infiammazione cosi all'improvviso?

[#1]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
per cortesia sia più precisa... dove le fà male, quando, da quanto tempo, quanto dura e che tipo di dolore ecc. Usi le Sue parole non si preoccupi dei termini medici ma dia le informazioni che servono
Agostino Canessa

[#2] dopo  
Utente
si mi scuso, allora, bruciore in faringe, arrossamenti continui,diciamo persistenti alla faringe da almeno 2 anni e mezzo...e 7 anni fa sono stata sottoposta a un intervento di tonsillectomia...per 4 anni tutto ok poi da uno streptococco curato prima con l'antibiotico restistente( non mi ha fatto fare il tampone il medico è andato sul sicoro) poi dopo una settimana abbiamo cambiato...da quel giorno tamponi faringei negativi e faringite cronica...micidiale....

[#3] dopo  
Utente
ha bisogno di qualche altro dettaglio dottore?

[#4]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
si ... è stata visitata da uno specialista ORL ? potrebbe anche trattarsi di una patologia legata ad una disfunzione temporo-mandibolare che può anche simulare una faringite.
Agostino Canessa

[#5] dopo  
Utente
dunque si ho fatto 2 visite da 2 specialisti...l'uno non vedeva nemmeno l'infiammazione...che sinceramente vedrebbe anche mia nonna...l'altro dopo avermi fatto fare degli esami quali rx torace e polmonare e rx bariato esofageo non si è fatto sentirepiu pronunciando le ultime parolea mio padre: "non dovrebbe fare male,..mandi sua figlia da uno psicologo"...

[#6]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
è proprio per questo che le ho aperto gli occhi su una diversa ipotesi che sfortunatamente pochi medici sanno individuare. Il solo fatto di vedersi la gola rossa non vuol dire che necessariamente questa sia malata, basta un pò di reflusso ed ecco che si arrossa !La sparata dello psicologo forse è eccessiva ma spesso uno stato di ansia può portare ad una contrattura, anche dolorosa, della muscolatura del collo, tipo mal di gola, che ha un andamento alternante durante la giornata, spesso più accentuata la mattina al risveglio ed alla sera. Accompagnata da stato di spossatezza, alcune lineette di febbre (37,2), senso di instabilità... senso di oppressione toracica alla respirazione, cefalea anche questa al risveglio..., mi sappia dire se si riconosce con alcuni di questi sintomi
Agostino Canessa

[#7] dopo  
Utente
mah dunque mi faccia riflettere...mi riconosco solo nel senso di instabilita' se intende giramenti di testa ..avendo escluso batteri, tumori, reflusso... non saprei...pensi che uno mi disse anche che potevano essere le cicatrici della tonsillectomia di 7 anni fa...ma nn centra con l'arrossamento in faringe! e stranamente il livello di male è quasi sempre lo stesso,tranne quando suono che aumenta, ma lei ritiene che possa essere qualcosa legato allo streptococco mal curato?

[#8]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
mi creda signora, mi rendo conto che lei sia molto disorientata, lo sarei anch'io nei suoi panni. Comunque lasci perdere lo "streptococco mal curato" !!! Il tipo di patologia che le ho descritto porta le persone a girare come delle trottole da un dottore all'altro senza approdare a nulla e accumulando tanta frustrazione. Su questo sito se ne parla ampiamente. L'instabilità è il termine più giusto di descrivere il sintomo.
Agostino Canessa

[#9] dopo  
Utente
la ringrazio dottore per avermi chiarito almeno un dubbio che cosi posso eliminare! quindi lei parla di instabilita'....e da chi consiglia dovrei recarmi? perchè questa faringite non raramente raggiunge picchi considerevoli...con sensazioni di gonfiore e altro...come consiglia di comportarsi?

[#10]  
Dr. Agostino Canessa

28% attività
16% attualità
16% socialità
SESTRI LEVANTE (GE)
RAPALLO (GE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
per la disfunzione temporomandibolare si può rivolgere ad un competente osteopata/chiroprata, associando eventuale bite ortodontico ed eventuale plantare ortopedico , meglio se si assumono leggere dosi di ansiolitici per contrastare la contrattura su base "nervosa". Lei ha 30 anni ed è giovane, se non ha problemi particolari provi a distaccarsi dal suo disturbo e si diverta come meglio crede...
Agostino Canessa