Utente
Buongiorno,
ho la sinusite mascellare da fine novembre con dolori lancinanti alla fronte, sotto gli occhi e alla mascella come si trattasse di un ascesso, mi sento tirare tutto il viso. ho effettuato 4 volte terapia antibiotica con Augmentin e ultima volta con Tavanic x 5gg senza esito. Ho avuto una pausa di 15gg dove tutto sembrava rientrato nell'ordine per poi ricominciare a star male da fine gennaio a oggi. ho sempre continuato terapia con cortisone locale rhino cleanil e lavaggi nasali ma senza esito, non ho muco, nessuna difficoltà respiratoria solo fortissimi dolori. Ho eseguito 2 tac, una a dicembre e una il 12/02 in cui si evidenzia ispessimento della membrana mascellare dx ma non c'é alcuna ostruzione e si vede chiaramente che l'aria circola normalmente. L'otorino, che oramai vedo regolarmente ogni 15gg, ha provato dei lavaggi con antibiotico e antiffiammatorio locale in studio che non hanno fatto nulla se non peggiorato la situazione. All'ultimo controllo mi ha detto che non ha mai visto un caso come il mio e non sa cosa fare, praticamente si é arreso. Mi ha ridato antibiotici (Augmentin) per 14gg, mi ha fatto un prelievo per esame in laboratorio, senza darmi grandi speranze, ero già in terapia antibiotica e in generale mi dice non risulta gran ché (perché farlo allora?) e mi rinvia a un infettivologo, suggerisce eventualmente riprendere cortisone orale per 3gg (già preso 2 volte a dicembre mi dà sollievo quando lo prendo e sto nuovamente male appena lo lascio) per il resto credo mi abbia abbandonata
Sono sofferente ma sopratutto angosciata e mi sembra di vivere un incubo senza fine. Vi prego datemi una via d'uscita
Graziee

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
A dire il vero, sono perplesso sul fatto che la sintomatologia riferita possa essere scatenata da un processo infiammatorio dei seni paranasali che, in realtà, non risulta dalle tac cui si è sottoposta. Non vorrei che si trattasse di algie cranio-facciali e per questo consulterei un Neurologo. Le consiglio di rivolgersi presso un ambulatorio Ospedaliero, come ad esempio al Giaccone di Palermo.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Purtroppo devo contraddirla, la sinusite mascellare risulta proprio dalle tac le riporto testualmente "versamento nelle due sinusi mascellari con ispessissimento della mucosa che produce sinusite cronica moderata senza causa apparente".
Grazie dell'attenzione

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ok, ma non credo, ripeto, che sia la causa della sintomatologia. Comunque, il mio giudizio è puramente indicativo, in mancanza di un esame clinico e della visione delle immagini della tac
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio tanto del suo riscontro. Chiederò un consulto neurologico per escludere concause.