Utente
Salve è da Ottobre 2019 che improvvisamente comincio ad avvertire questo sintomo in seguito ad un fortissimo raffreddore e sinusite: da seduta sento completamente la sensazione di dondolare di qua e di la anche se sono ferma e da dritta la sensazione di pendere da un lato.
Spaventata da questa sensazione che non passa faccio: esami del sangue (nella norma,) ecg (nella norma) pressione (nella norma) e visita neurologica (nella norma, dove mi viene diagnosticata somatizzazione da ansia).
A Febbraio di mia volontà eseguo una Rmn encefalo e risulta tutto nella norma e una visita dall'otorino che esclude problemi collegati all'orecchio e mi fa eseguire un esame impedenziometrico e audiometrico nella norma.
Ad oggi è scomparso il disequilibrio da seduta completamente ed anche la sensazione di cadere quando cammino, ma almeno una volta durante il giorno mi capitano brevissimi capogiri: la sensazione è quella di essere su una barca per pochi minuti, non cado, e passa subito...ma queste sensazioni da Ottobre mi hanno fatto iniziare a soffrire anche di ansia...Perché non capisco cosa ho...oggi leggevo su Internet degli otoliti e della vertigine posizionale benigna e sembra che I miei sintomi possano in parte corrispondere.
Secondo voi di cosa potrebbe trattarsi?
Devo rieseguire una nuova Rmn o una nuova visita dall'otorino?
Grazie per le spiegazioni.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, una vertigine posizionale benigna potrebbe essere la causa del sintomo riferito. Serve, quindi, una visita da parte di uno Specialista esperto in vestibologia. L'ansia, di certo, amplifica la sintomatologia. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la spiegazione.