Utente 227XXX
Salve, Mi scuso da subito , ma più che un consulto abbiamo bisogno di un aiuto o meglio un consiglio. La mia mamma di anni 65 da oltre 3 mesi soffre di labirintite (un medico delle Molinette di Torino le ha diagnosticato sindrome di Manier), ma ieri ha svolto deglio esami (rmn alla clinica Pinnapintor di Torino) sembrerebbe proprio labirintite. Ora la mia mamma è disperata perche nonostante le varie cure (antibiotici+ Torecan e Vertisen) non le passa per nulla anzi ha sempre nausea e non riesce neanche a coricarsi. Ora chiediamo se siete in grado di consigliarci uno specialista o un centro in italia o all'estero molto molto buono (non ci sono problemi di spesa) qui a Torino le cure e i vari professori tra cui il Prof Roberto Albera non sono riusciti a curarla. Vi chiedo di nuovo scusa se vi ho fatto perdere tempo ma è molto importante non sappiamo come curarla. Grazie ancora e buon lavoro

[#1]  
Dr. Aurelio D'Ecclesia

24% attività
0% attualità
0% socialità
SAN GIOVANNI ROTONDO (FG)
FOGGIA (FG)
VIESTE (FG)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
La diagnosi di Malattia di Meniere non è sempre agevole basandasi essa su diverse valutazioni cliniche e strumentali da ripetersi nel tempo,al momento se le condizioni sono critiche potrebbe essere necessario un ricovero ospedaliero per intervenire con farmaci endovena (mannitolo, cortisonici ecc.). Una possibiltà è ancora la infiltrazione intratimpanica di gentamicina che però va fatta nei periodi intercritici e non nello stato acuto della patologia. Centro di riferimento per tali patologie è l'ospedale di Forlì diretto dal prof. Vicini (reparto ORL). Aspetto vostre notizie
Cordialità
aurelio d'ecclesia

[#2]  
Dr.ssa Maddalena Satta

20% attività
0% attualità
0% socialità
BERGAMO (BG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Gentile signore, accertato che si tratta di malattia di meniere, nei casi invalidanti le opzioni terapeutiche sono :
iniezione intratimpanica di gentamicina
neurectomia vestibolare
Tali procedure vengono di routine eseguite anche nel nostro centro(ospedali riuniti di bergamo,U.O. Otorinolaringoiatria e Microchirurgia della Base Cranica, Direttore dott. Giovanni Danesi)

[#3]  
Dr. Luigi Califano

24% attività
0% attualità
8% socialità
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Come già sottolineato. è indispensabile eseguire una corretta diagnosi: dai dati che ci ha inviato non è possibile dedurre praticamente nulla, tranne che, purtropo, la signora sta male.
Per le difficoltà semopre presenti nella gestione di un paziente con Malattia di Menière (prendiamo per buona questa ipotesi, di cui quasi sempre non è possibile stabilire una causa e per la quale non esiste alcuna terapia conservativa farmacologica sicuramente efficace, è assolutamente indispensabile che la signora sia seguita (cioè visitata, diagnosticata, rivista periodicamente in base all'andamento della malattia per arrivare alla migliore gestione del caso- eventualmente sino, ma solo alla fine del percorso, alla gentamicina transtimpanica o alla neurotomia vestibolare) presso un Centro competente in ciò: non è assolutamente necessario spostarsi all'estero, anzi!
Sappia anche che esiste un'Associazione Italiana del Malati di Menière contattabile anche on line, da cui potrà ottenere utili informazioni e consigli "da paziente a paziente".
Cordiali auguri ma soprattutto un invito alla pazienza: se veramente è Malattia di Menière purtroppo ne sarà necessaria una grossa dose.
Dottor Luigi Califano
Luigi Califano

[#4]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
16% socialità
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Caro paziente,
Le consiglio consulenza presso Centro di Audio-Vestibologia. La malattia di Meniere è cronica ma vi si può convivere con discreto benessere.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#5] dopo  
Utente 227XXX

Gentilissimi Dottori, grazie per ora dei vostri preziosi consigli, già da lunedi prossimo ci muoveremo nelle varie direzioni segnalateci. Grazie ancora anche da parte della mia mamma

[#6]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
16% socialità
CODIGORO (FE)
RAVENNA (RA)
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Caro paziente,
ci tenga informati sull'evoluzione del quadro clinico della Sua mamma.
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#7]  
Dr. Vincenzo Marcelli

36% attività
0% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
La malattia di Menière è caratterizzata da tre sintomi: senzo di pienezza auricolare, fluttuazioni della capacità uditiva e vertigine intensa di lunga durata.
In effetti, il fatto che la signora "non riesce neanche a coricarsi" fa pensare a tutt'altra diagnosi.
Il centro di eccellenza più vicino a lei è senz'altro il policlinico universitario di Pavia.
Ci faccia sapere e in bocca al lupo.
Vincenzo
Vincenzo Marcelli