Utente 123XXX
Salve,
sono una mamma di 44 anni che scrive per suo figlio :
un ragazzo di quasi 15 anni , alto 1.82 e di 54 kg.
In passato ha praticato nuoto per qualche anno ma attualmente non fa nessun tipo di sport per la mia preoccupazione nei confronti della sua esile corporatura e dell'ulteriore e probabile dimagrimento praticando attività fisica.
E'un ragazzo che ha un'alimentazione piuttosto solita,che sfiora certi cibi e ne evita altri.
Tutto sommato si nutre in maniera regolare, ciò nonostante si presente molto magro e questo sta iniziando a preoccuparmi abbastanza seriamente.
Ho cercato di giustificare la situazione tirando in ballo il periodo adolescenziale e la crescita, cercando di motivare la cosa. Non so se poi sia realmente così,ma vorrei sapere se è possibile associare alla sua alimentazione e alle vitamine che quotidianamente assume
( ma che fanno ben poco ) ,
della biorginina o della carnitina che possa servigli come ricostituente fisico e su cui mi sono informata per caso.
Sono in totale apprensione per la sua forma fisica e vi ringrazio anticipatamente per la risposta .
Saluto cordialmente

[#1]  
40088

Cancellato nel 2010
Gentile signora,
ho l'impressione che Lei sia una mamma troppo apprensiva e troppo protettiva verso suo figlio.
Io Le consiglio di concedergli più libertà, di permettere di continuare a praticare gli sport, di mangiare quello che desidera, di non somministrare più vitamine o integratori
(del tutto inutili, quando una persona segue una alimentazione normale)e lasciare che cresca magro.
Il vero problema è invece il contrario: il sovrappeso e l'obesità in un'alta percentuale di ragazzi italiani!
Cordialmente.