Utente 160XXX
Salve...sono il papà di una bimba di 2 mesi molto disturbata dalle coliche gassose.....
E' nata che pesava circa 3200 gr. e ad oggi, seppur disturbata dalle coliche, ha raggiunto i 5200 gr.
E' allattata al seno e le crescite medie sttimanali sono state di circa 350 gr. In questi 2 mesi di vita ( nelle ultime settimane ) abbiamo dovuto curarla con antibiotico per una "sospetta" infiammazione alla gola e principio di bronchilite.....
Al momento la piccola presenta le solite coliche gassose in più momenti della giornata ( pianto inconsolabile, agitazione, movimenti di braccia e gambe..... )e nello stesso tempo presenta una difficoltà ( non costante su tutti i pasti ) alla suzione dal seno; mangia con tranquillità per una prima parte della poppata, poi, dopo averla cmq tenuta sollevata per un pò, presenta difficoltà alla seconda parte della poppata......si attacca, si stacca, piange.....sembra quasi che il capezzolo abbia le spine......
La domanda dopo questo preambolo è:
visto che non sempre assume da una poppata i 120-150gr. di latte materno, ma a volte ne assume solo 60-70 mettendosi cmq. poi a dormire....
visto che la crescita dell'ultima settimana è stata solamente di 30 gr. ... visto che la bimba è cmq molto vispa, attiva, attenta, reattiva.....
visto che anche quando mangia i 60 gr. rifiuta un biberon con l'aggiunta.....

secondo Voi,

dobbiamo sospettare qualcosa ????
dobbiamo forzare la nutrizione per arrivare ai 120-150 gr. a poppata ( 6 - 5 al gg )????
quale sarebbe la giusta quantità di latte che dovrebbe assumere in una giornata ????
dobbiamo farci curare per eccesso d'apprensione ????

In realtà pur essendo la secondogenita abbiamo quasi più preoccupazioni che non per la primogenita......

Vi ringrazio sin d'ora per il tempo che ci dedicherete e per le possibili risposte che ci fornirete....



[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Nobili

24% attività
0% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009

La vostra bimba dovrebbere assumere 770ml di latte al giorno, le poppate dovrebbero avere un intervallo di 3h e 1/2. Vi consiglio di eseguire es.urine ed urinocoltura.
Inoltre cercate di fare la doppia pesata e vedete se la mamma ha abbastanza latte. Saluti e buon riposo
Dr.ssa maria nobili

[#2] dopo  
Utente 160XXX

La ringrazio per la risposta dottoressa Maria....

La bimba in questi giorni ha avuto sempre difficoltà a mangiare...
Ha la gola fortemente arrossata...come del resto la mamma ( sotto antibiotico ) e la sorella ( sotto Clenil Aerosol ).
La stiamo trattando con aerosol cortisonico e da oggi abbiamo inziato a darle latte artificiale....
Lo mangia con meno difficoltà che non succhiando dal seno....
Spero sia la strada giusta...
Grazie mille del tempo che ci ha dedicato