Utente 148XXX
buonasera! il nostro bambino ha 27 giorni e viene allattato con latte artificiale. il pediatra ci ha detto di dargli 100 ml X 6 pasti al giorno, quindi ogni 4 ore. il problema è che dopo 2 ore dalla poppata il bambino si mette piangere e sembra avere fame, dato che succhia qualsiasi cosa riesca a raggiungere. inoltre, ha spesso rigurgiti, anche molto corposi, persino dal nasino. dobbiamo aumentare le dosi o dargli un po' di latte quando piange, anche se non è passato molto tempo dall'ultima poppata?
grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Serafino Ciancio

24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Volendo si può calcolare con il nonio la quantità di latte.Torna più facile applicare la regola di Budin.
LATTE al dì =1/10 del peso + 250, da suddividere fra le poppate.Le quantità saranno quelle medie della mediana e della moda.Tra chi mangia di più e chi si sazia con meno v'è però la differenza del 30%. In barba ai pediatri positivisti che esultavano perchè l'allattamento artificiale rendeva possibile proposizioni esatte, la regola non funziona.
Il vostro neonato pesa circa g 3500 + la crescita
(ottimale) di 510. La base di calcolo è dunque 4 kg.
Si possono aggiungere almeno 100 ml (15%).Totale 700-750.
I rigurgiti esplosivi sono dovuti spesso all'eccesso di aria ingurgitata per ingordigia di affamato. Avvengono subito dopo il vuotamento del poppatoio.
Aumentiamo il salario,dunque; 120ml X6
Dr. Serafino Ciancio