Utente 181XXX
Buongiorno, il mio piccolo ha 9 giorni e allatta al mio seno,da cui fuoriesce latte a gocce e non a getto. Non c'è stato nessun calo, in quanto al momento della dimissione aveva lo stesso peso della nascita. Da 5 giorni sono uscita dall'ospedale e pesandolo proprio ieri ho visto che prende circa 60gr al giorno. Le prime 3 notti sono state tranquille, lui si sveglia mediamente ogni 3 ore - 3 ore e mezza e devo cambiarlo spessissimo. Da due notti però non si dorme più; fa la sua poppata al seno, poi si addormenta su di me e quando provo a metterlo nella navicella lui si sveglia e vuole riattaccarsi al seno. Inoltre, sempre in queste due notti, se riesce ad addormentarsi nella navicella, dopo un'oretta si sveglia piagendo. Devo riattaccarlo al seno e ricominciare tutto. Così per tutta la notte! Ho paura che possa avere qualche colichetta, dato che sento dei rumorini alla pancia, però non tira le gambette. Come mai fa così??Potete aiutarmi perfavore, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
legga il mio minforma sull'allattamento (sempre su questo sito) in modo che imparerà quanto latte deve prendere il piccolo in relazione al suo peso e come il peso si incrementa man mano, in modo da regolarsi sulla quantità di latte; non escluda la possibile necessità di un'aggiunta.

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 181XXX

La ringrazio tantissimo, ho messo già in atto il suo consiglio. Vorrei però chiedere un'ultima cosa, molto importante che mi sta facendo preoccupare. Il bambino da più di una settimana ha come dei tremori, meglio ancora potrei dire "dei brividi di freddo" della durata di 1 secondo. Ma non credo che siano brividi di freddo perchè è sempre ben coperto e al calduccio. Inoltre questi brividi si sono manifestati in occasione delle colichette. Però non si presentano solamente la notte quando lui viene colpito dalle colichette, ma si presentano raramente anche di giorno quando lui è tranquillo. Il pediatra proprio stamattina ha detto che potrebbe trattarsi di impusi neurologici che caratterizzano il primo mese di vita dei neonati. Se non dovessere passare bisognerà fare degli accertamenti. Da questo la mia angoscia. Perfavore potete darmi delle ulteriori delucidazioni?Vi ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
...ma...piccino! Ha solo 9 giorni!
Gli si vuole dare almeno il tempo necessario per completare
la maturazione del suo sistema nervoso ed adattarsi anche all'ambiente extrauterino?

Un po' di pazienza, nessuna angoscia.
controlli periodici dal Pediatra tranquillizzeranno lei e quest'ultimo..

Auguri!
Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi

[#4] dopo  
Utente 181XXX

Dottoressa grazie tantissimo,mi sento un pò più rilassata, anche se la preoccupazione continua a persistere, sopratutto perchè le mie amiche mi dicono che ai loro bambini non venivano questi tremori improvvisi. Speriamo che passino e che scompaiano anche queste colichette che poverino lo fanno sobbalzare. Per quest'ultime il pediatra mi ha detto di dare 3 volte al giorno 20 gocce di Colinox e tisane di finocchio. Lui le prende già da due giorni, ma niente la sera dalle 19 fino alle 4 del mattino, queste colichette lo attaccano. Provo a fargli dei massaggini sulla pancia, un pò di ginnastiche alle gambette e se proprio non finisce di piangere, lo faccio allattare al seno e così si calma. Non so più cosa fare, speriamo bene.

Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Legga il minforma sull'allattamento...perché le colichette dipendono da quello che LEI...mangia!

I tremori dei piccoli: ha mai visto i cuccioli? Fanno l stessa cosa ed anche la maggior parte dei neonati. Si vede che quelli delle sue amiche sono un'eccezione.

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi

[#6] dopo  
Utente 181XXX

Spero davvero tanto che sia così! Da due giorni le colichette non ci sono più, però non dorme comunque per tutta la notte; alle 23 spalanca i suoi occhietti e vorrebbe rimanere attaccato al seno per tutta la notte. Poi si riaddormenta al mattino e guai se durante la notte,quando provo ad addormentarlo,decidessi di metterlo nella navicellaaaa ....... si sveglia subitooo!!!E si ricomincia daccapo! Secondo Lei è bene che io lo tenga sveglio durante il giorno???E poi le chiedo un'ultima cosa, non vorrei approfittarne della sua disponibilità, prima si svegliava ogni 3 ore, adesso invece ogni ora, massimo 2 ore.Perchè? La ringrazio ancora tantissimo dottoressa.

Cordiali saluti.

[#7] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
avrà forse fame oppure ha sviluppato una specie di ansia per la presenza continua della mamma. Ricordi che il cordone ombelicale è tagliato e da ora in poi non deve sentirsi "fusa" con il suo piccolo. Si stacchi e lo stacchi piano piano e progressivamente e soprattutto si stacchi anche fisicamente;

non lo tenga sempre attaccato al suo corpo, (tetta o non tetta)..
.Lo metta nella navicella (spaziale? scherzo..)e lo spedisca nello spazio dei sogni che dovrà imparare a fare per conto suo e non in continua simbiosi con la mamma...

Gli lasci fare quello che vuole, non lo tenga sveglio a tutti i costi. I piccolissimi hanno bisogno di essere lasciati liberi di regolare i loro ritmi ma se s'interferisce...avranno i ritmi degli adulti.
Ma...l'ha letto il minforma? Mi sa tanto di no..

Una precisazione, che non è una scortesia ma una regola di questo sito: non si può rispondere a domande diverse nello stesso consulto ma si deve postare un altro consulto. Quindi se non le rispondo non mi scambi per una maleducata..

Cordialmente
Dott.Agnesina Pozzi

[#8] dopo  
Utente 181XXX

Siiiii l'ho letto il suo minforma. E' solo che l'ansia prende il sopravvento ed entro nel pallone. Comunque prenderò in parola tutti i suoi consigli e mi scusi tantissimo se ne ho approfittato per farle altre domande. La ringrazio tanto dottoressa.

Cordiali saluti.