Utente 191XXX
Salve, oggi sono stata dalla mia pediatra per il controllo mensile di mio figlio di 5 mesi. Dalle misure risulta una circonferenza del cranio di 45cm (>90°pc), h 65,5 (50° pc) e peso 7,450 (75° pc).
Scrivo anche le misure dei mesi precedenti:

1 mese:
cc: 38
h: 55
p: 4,510

2 mese:
cc: 40,8
h: 58
p: 5,500

3 mese:
cc: 42
h: 61
p: 6,300

4 mese:
cc: 43,5
h: 64
p: 7,030

Mi devo preoccupare per un eventuale rachitismo? Premetto che non ho sempre dato la vitamina D.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Enrico Polito

24% attività
4% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
In realtà per essere più precisi e cercare di comprendere questo andamento progressivo della circonferenza cranica, manca la misura della circonferenza toracica (che a questa età dovrebbe eguagliare quella cranica -nei mesi precedenti doveva essere minore di 1-2 cm-) e la misura della circonferenza cranica dei genitori, . Comunque se la Sua Pediatra avesse evidenziato dubbi, Le avrebbe programmato un ecografia cerebrale (per macrocrania per esempio).
Cordialità
Enrico Polito
Dr. Enrico Polito

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Grazie per la risposta.
La misura del suo torace non ce l'ho e la pediatra non mi ha allarmata, ha ripetuto solo più volte che aveva "una grande testa" e se gli davo la vitamina D. Io, purtroppo per mia ignoranza in materia, non sapevo che fosse così importante questa vitamina e spesso non gliel'ho data. Ora gliela do giornalmente, spero solo di non aver compromesso nulla a mio figlio. Noi in famiglia non abbiamo una testa grande, siamo ben proporzionati. Vedendo però la sua curva di crescita, rispetto al suo peso e alla sua altezza, mi sono allarmata. Vorrei sapere se, nel caso avessi fatto qualche "danno", dandogli ora sempre questa vitamina risolverei il problema (se ci fosse naturalmente). Magari per precauzione potrei fargli un'ecografia cerebrale o è troppo invasiva per lui e si fa solo se la cosa è realmente preoccupante?