Utente 190XXX
salve,
ho 32 anni e sono mamma di una bimba di 14 mesi.
è una bambina allegra e solare, sorride a tutti sempre, è anche molto vivace e non sta mai ferma (ha iniziato a camminare senza sostegno a 10 mesi).
il nostro unico "problema" è che da qunado è nata si è sempre svegliata 3 o 4 volte a notte per mangiare...
la sua attuale giornata tipo è
7.00 si sveglia da sola già attiva e sorridente
8.00 nido
9.30 spuntino poi gioco
11.30 pranzo
12.00 - 14.30 nanna (generalmente 2h mai di più a volte meno)
15.30 merenda al nido
17.30 spuntino al nido aspettando la mamma.
io arrivo poco dopo e massimo alle
18.00 siamo a casa
18.40 bagnetto
19.00 cena poi gioco fino alle
20.30 - 21.00 nanna senza capricci (si addormenta nel suo letto con me o il papà nella stanza
22.30 primo risveglio 160/200ml di latte (intero di mucca in biberon)
01.30 secondo risveglio 100/150ml latte
04.00 terzo risveglio 50/100ml
06.00 quarto risveglio. se al terzo risveglio è andata scarsa si fa 160/200 ml.
07.00 sveglia del giorno dopo

tutto ciò quando sta bene e cioè non è raffreddata, non ha denti che le fanno male, non ha problemi intestinali ecc ecc (in questi casi i irisvegli si moltiplicano!)

per il resto posso aggiungere che:
dorme nel suo lettino e anche i tentativi di farla dormire con noi non hanno sortito risultati. dorme nella nostra camera perchè già stare al passo con i suoi risvegli è ormai durissimo, almeno non dobbiamo alzarci e andare nella sua camera per darle il biberon.
ho provato a darle acqua o camomilla ma la risputa in un nanosecondo.
lo svezzamento è andato benissimo, e ora mangia di tutto. è stata allattata fino a 11 mesi (latte materno a a colazione e amerenda) e si è staccata da sola.
ha 4 denti (tutti incisivi) ma gli altri già si intravedono.
è una bimba paffuta ma tonica (ha una forza incredibile), ha anche un bel caratterino e quando si mette in testa una cosa, è davvero difficile dissuaderla.
le curve di crescita sono rimaste sempre costanti.

a questo punto io chiedo:
ha davvero così bisogno di "nutrirsi"?
smetterà da sola? quando?
posso/devo interrompere il latte notturno? e se sì: come?

la mia pediatra è stata abbastanza "vaga" dicend più o meno: faccia come vuole...

aiutateci... abbiamo bisogno di dormire un po' più di 3 ore di fila...
scusate se mi sono dilungata, volevo essere precisa...

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
il quantitativo di latte che assume durante la notte sembra effettivamente eccessivo,questo eccessivo introito calorico potrebbe ripercuotersi sul metabolismo in generale con possibile sovrappeso.Tenga presente che l'obesità' che si sviluppa in eta' infantile è dovuta ad iperplasia (aumento di numero) degli adipociti,quindi più' difficile da modificare:Altra cosa da considerare, se trattasi di un vero bisogno alimentare o la ricerca di una soddisfazione psicologica. Tenga sotto controllo il peso con valutazione della circonferenza vita e del BMI (body mass index : indice di massa corporea) Si renda conto di quello che mangia al nido,potrebbe essere insufficiente.
Cordialissimi saluti ed auguri
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 190XXX

Grazie dott. Pinto per il pronto riscontro.
le dò alcune info aggiuntive:
ho provato a "limitare" l'assunzione di latte e approfittando dello stato di dormiveglia ho tolto il biberon prima che fosse la bimba a girare la testa: il risultato è stato che invece di svegliarsi ogni 3h si svegliava ogni 2, o addirittura se si accorgeva del "sotterfugio" iniziava a piangere.
poi: la bimba è molto legata a me, ma non ha problemi a restare con altri adulti (nonni, papà ecc ecc) in mia assenza.
cerco di farle mangiare tante verdure e frutta e cibi sani, ancora non mangia dolci, salvo un biscotto a colazione ogni tanto, niente marmellata (che invece al nido danno ad altri bimbi) o succhi di frutta.
indubbiamente mia figlia ha una pancia bella tonda, ma non ha i cosiddetti braccialetti a posti e caviglie. il percentile del suo peso è il 50° ma ha la testa piccola (10°-25° perc.) che fa tanto. Le chiedo:
come posso calcolare il BMI?
per la sua esperienza, smetterà da sola di chiedere il latte o è bene che intervenga io con la sospensione (affrontado giorni -settimane???- di urla notturne?

ancora grazie per l'attenzione!