Utente 241XXX
Salve ,
sono mamma di una bambina di tre anni e venerdì mattina mi sono accorta che aveva una zecca attaccata nella spalla sinistra, ci siamo recati subito al pronto soccorso, dove l'hanno rimossa; la dottoressa che c'era di turno ci ha mandato a casa senza una cura specifica, ma solo dicendo di stare attenti se saliva la febbre o fe la parte si arrossava o se compariva una sorta di "brufolo". Per adesso non ha niente doveva aveva la zecca si vede solo un puntino nero ma piccolissimo e intorno bianco, niente arrossamento. La cosa su cui ho dei dubbi è che leggendo un pò su internet c'è scritto che le possibilità di avere un'infezioni aumentano se la zecca viene stordita con dell'alcool, proprio come hanno fatto in ospedale con mia figlia, e io mi chiedevo quante possibilità ci sono che possa contrarre un'infezione? E oltre ai sintomi che mi hanno detto in ospedale ci possono essere altri sintomi di cui potrei accorgermi? E dopo quanto tempo si possono manifestare questi sintomi?
ringrazio chiunque mi risponda
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
stia attenta che non si infetti la parte di cute circostante.
L'altra cosa è che non compaia un eritema migrante sulla cute associato a febbre. In questo caso consulti subito un Pediatra
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 241XXX

salve,
la ringrazio per la sua cortese risposta, cmq la bambina per adesso non ha manifestato sintomi e speriamo che non li manifesti anche in seguito, cmq la terrò sotto controllo spero che vada tutto bene!

grazie ancora e arrivederci

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
bene
!
un saluto
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)