Utente 887XXX
Gentile Dottore,
ho portato mio figlio di 7 anni (li compirà a metà settembre) al Pronto Soccorso in quanto circa 15 gg fà aveva 38,8 di febbre che non si abbassava nemmeno con la tachipirina, unita a mal di gola e cefalea. L'esame obiettivo ha rilevato: Vigile, reattivo. Cute e mucose rosee. Al torace MV normotrasmesso. Toni cardiaci validi e ritmici, soffio 1/6 in mesocardio. Faringe iperemico. Mesoadenia laterocervicale bilaterale. MMTT indenni. Restante EO nei limiti. Curato con amoxicillina e acido clauvolanico e Dicoflor fermenti lattici. Le mie domande: per il soffio sarebbe necessario approfondire con una visita cardiologica o altro? Elettrocardiogramma? Può frequentare un corso di piscina, costituito da 1/2 ora di ginnastica e 1/2 ora di nuoto? Lo scorso anno lo ha frequentato senza presentare alcun tipo di problema. Per quanto riguarda la mesoadenia laterocervicale cosa mi consiglia? Di stare tranquilla? Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile mamma,
generalmente si tratta di cosiddetti soffi innocenti, che tendono a regredire spointaneamente con la crescita.
in ogni caso su consiglio di un pediatra che lo ha auscultato, potrebbe fargli fare un'ecocardiografia per sicurezza.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 887XXX

Gentile Dottore, grazie per la sollecita risposta; parlerò con la pediatra di base che segue mio figlio non appena rientrerà dalle vacanze per l'ecocardiografia. Volevo chiederle un consiglio in merito all'attività sportiva..può frequentare un corso in piscina una volta alla settimana, costituito da 1/2 ora di nuoto e 1/2 ora di ginnastica? Per la mesoadenia laterocervicale cosa mi consiglia? Grazie per l'attenzione e buon lavoro. Cordialità.

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe,
certo che può frequentare un corso di nuoto non agonistico.
è il migliore degli sport per i bambini durante la crescita
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)