Utente 339XXX
Gentilissimo prof,
sono una sua vecchia studente della Salaroli ed oggi mamma di una bellissima bimba di 9 mesi e mezzo, nata a fine luglio. Vista la grande fiducia che nutro nei suoi confronti, io ed il papà volevamo chiederle un parere sulla crescita ponderale di nostra figlia che ci preoccupa non poco. Spero ci dedicherà la sua attenzione, anche se su questo argomento sono molte le richieste. Le riassumiamo un po' la storia della nostra piccola che e' nata da parto eutocico a 41+1 , alla nascita pesava 3400g x 51,5 cm, con cc di 36 cm. Peso alla dimissione dopo 3 giorni: 3260 gr. Premetto che la piccola come latte ha sempre solo preso e continua a prendere quello materno. Al controllo ambulatoriale a 21 gg peso: 3890 gr, h: 55 cm, cc: 37 cm. Di seguito le misure rilevate alle visite di controllo dalla pediatra. Ad 1 mese e mezzo 4350 gr, h: 55,2 cm, cc: 38 cm. A 2 mesi e mezzo: 5450 gr, h: 58,5 cm, cc: 39,5 cm. A 3 mesi e mezzo: 5820 gr (presenta episodio di otite, curata con antibiotico terapia). A 4 mesi 6400 gr, h: 63,5 cm, cc: 41,5 cm. A 5 mesi con l'inizio dell'introduzione della frutta, 6750 gr, h: 66,8 cm, cc: 42,5 cm ( si segnala episodio di laringo tracheite trattata con cortisone per os e per aerosol più antibiotico terapia). A 6 mesi e mezzo (dopo introduzione prima pappa e glutine) 7530 gr, h: 67,5 cm, cc: 43,8 cm. A sette mesi, ad inizio marzo inizia a frequentare l'asilo nido e presenta subito un episodio febbrile di 2 giorni, 8200 gr. A 8 mesi: 7900 gr, h: 69 cm, cc: 44,5 ( presenta ancora episodio febbrile di 2 giorni). A metà aprile presenta sesta malattia, peso: 7900 gr peso che mantiene ancora oggi. Alla sesta malattia e' seguita gastroenterite. Da questi dati vorremmo chiederle che esami può consigliarci per la nostra piccola, visto il blocco di crescita da 2 mesi. Volevamo segnalare che la bimba non ha ancora messo i dentini, che è una bimba molto vivace ed intelligente. Ha iniziato a gattonare a sei mesi, da marzo si tira su da sola e deambula in orizzontale. Sempre da quel mese emette anche lallazione. E' socievole, gioca anche da sola ed è capace di fare giochi a causa effetto ed a incastro. Non ho nessuna patologia da segnalarle a parte i casi acuti già segnalati. E' proprio una bimba normale a parte questa strana crescita. Spero ci possa dare dei consigli ed una sua opinione. Cordiali saluti, MR

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
non è possibile chiedere consulti ad un determinato medico, bisogna solo sperare che il Collega Dr.Polito legga nei consulti e possa rispondervi ma le domande non arrivano direttamente a chi sono indirizzate,Risponde chi può.
Dunque ho visto i dati che lei fornisce e la piccola è sempre cresciuta sul 50° percentile che è la sua curva, tranne per lo scatto di crescita avuto (come spesso accade) al 7° mese. Naturalmente la febbre e poi la gastroenterite hanno sicuramente influito su questa piccola oscillazione al di sotto della sua curva. Basterà che il suo medico curante o il suo pediatra visiti la piccola e decida se sia il caso o meno di sottoporla ad indagini o piuttosto darle magari un polivitaminico o indicare strategie alimentari di supporto osservando con calma e serenità il ripristino della situazione originaria. Piccole oscillazioni sono del tutto normali specialmente in circostanze in cui l'organismo debba far fronte alle comuni malattie dell'infanzia e in aggiunta...ad una gastroenterite.

cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 339XXX

Gentile Dott.ssa Agnesina Pozzi,

Grazie per la sua cordiale ed attenta risposta, i suoi consulti sul forum sono sempre precisi e professionalmente sviluppati.

Vorrei approfittarne per chiederle qualche altro consulto a tal proposito.

1. A suo tempo, avevo avuto modo di leggere una sua risposta ad un consulto simile al mio dove imputava il deficit di crescita di un bimbo all`utilizzo di cortisone. Dato che la mia bimba ne ha fatto uso a cinque mesi, potrebbe esserci una correlazione secondo lei?

2. Mi scuso per il ritardo della risposta ma aspettavo la visita di controllo del decimo mese con il pediatra che abbiamo effettuato oggi. Premesso che la bimba ha avuto una seconda gastroenterite questa settimana, il peso oggi risulta essere 8,260gr, altezza 71,5 e CC 45, mentre le misure all'ottavo mese risultavano essere 7900 gr, h: 69 cm, cc: 44,5. La mia pediatra non mi ha dato nessun consiglio, nessuna terapia, o indicato nessun accertamento particolare, sebbene io sono ancora tanto preoccupata per questa sua scarsa crescita, specialmente nel peso, dopo due mesi, in particolare per lo sviluppo psico-cognitivo e neurologico. Ciononostante, la bimba e' attiva e vivace, attenta a tutto, non sembra esserci nessun problema generale. Che cosa ne pensa a tal proposito?


3. Sin dalla nascita la bimba ha avuto feci molli, simili ad una purea. La pediatra mi dice che e' tutto normale e che e' dovuto al latte materno. A me non sembra normale perche' la bimba mangia la pastina sia a pranzo che a cena. Lei cosa ne pensa? Potrebbe esserci un problema di mal assorbimento degli alimenti?

4. Io do ancora solo il mio latte alla bmba. Secondo lei, e`il caso che le faccia un`aggiunta di latte? In quali casi e' necessario aggiungere latte artificiale?

Grazie ancora una volta per la sua attenzione.

Buona serata

Cordiali saluti

MR















[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora non potremmo rispondere ad altri quesiti sullo stesso trend, quindi bisognerà che lei faccia un altro post relativo all'argomento. In ogni caso la gastroenterite è causa di un malassorbimento temporaneo; caso contrario può darsi che qualcosa non vada nell'alimentazione materna ( e che si ripercuote quindi sull'apparato gastrointestinale della piccola) o nello svezzamento. Intanto legga il mio minforma sia sull'allattamento che sulla prima pappa. Osservi le regole e i consigli e controlli ancora il peso tra due settimane. Se ancora, nonostante le attenzioni, la piccola non recupera è il caso anche di accertarsi dell'alimentazione all'asilo nido e infine di fare almeno delle analisi generali.

https://www.medicitalia.it/minforma/pediatria/461-allattamento.html

https://www.medicitalia.it/minforma/pediatria/486-pappa.html


Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi