Utente 201XXX
Mia figlia di 19 mesi di giorno dorme da sola, cioè la metto nel suo letto e poi vado via. non fa una piega. il riposino lo fa! dorme ben 3 ore.
Io lavoro al pomeriggio, quindo la metto io a letto per il pisolino. alla sera però non c’è verso! si addormenta solo in braccio e dopo che la metto giù nel suo letto dopo un’ora giusta si sveglia mi chiama e devo prenderla e così per altre 2 volte fino a mezzanotte, poi io vado a dormire e intorno alle 3/4 del mattino di nuovo si sveglia e vuole essere presa.
questo lo fa da due mesi a questa parte. Purtroppo ha dovuto fare una risonanza alla testa con anestesia e per paura che le potesse succedere qualcosa durante la notte l'ho tenuta nella mia stanza con il suo lettino e per pigrizia l'ho lasciata ancora un paio di giorni. Da allora solo in braccio.
In genere ha sempre dormito tutta la notte, anche su cullata prima.
cosa devo fare?
ho già provato a lasciarla da sola come faccio al pomeriggio..ma un pianto continuo. ho provato a mettermi vicino a lei..ma un pianto continuo. si quieta solo in braccio.
però non può andare avanti così perchè non ha un sonno regolare e non si riposa.

[#1] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile signora,

nei diversi tentativi che ha fatto, Lei ha purtroppo generato quella condizione di rinforzo intermittente, dove la bimba viene confusa dalle modalità dell'adulto: ora viene lasciata da sola, poi la mamma sta vicino, poi c'è il lettone, poi....

Invece deve pensare ad una linea più sicura da tenere e non a tentativi che confondono la bimba.

Certamente la piccola ha bisogno di rassicurazioni, perchè la notte per un bimbo piccolo è spaventosa. Può provare a stare vicino a lei, senza prenderla in braccio, rassicurandola e resistendo se la bimba piange, in modo da permetterle di riabituarsi a dormire da sola.

Se ci pensa, è la stessa cosa che fa nel momento del sonnellino pomeridiano...

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 201XXX

Grazie.
Ma mi chiedo perché al pomeriggiò non c'è questo problema. Ci sono le stesse modalità. La stanza bbuia, lo stesso lettino.
Io provo a starle vicino, ma si aggrappa, piange disperatamente..ho provato anche a farla piangere per 10 minuti senza ottenere risultati.
Ho provato anche a darle la camomilla.
Sono preoccupata per lei.