Utente 420XXX
Buonasera,

Vorrei chiedere se è sempre necessario far bollire l'acqua circa 70 gradi per preparare il latte in polvere malgrado se il bimbo ha di più di un anno?
Intendo se il batterio Enterobacter Sakazakii è considerato comunque pericoloso per lui.
E questo batterio contamina solo il latte in polvere o altre cose, come esempio la crema di riso, di mais etc.. e se contamina questi, perchè non è chiesto di prepararli con acqua bollente (70%).

Grazie mille
Distinti saluti
Maya

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
il latte in polvere, non essendo sterile, necessita sempre di far bollire l'acqua a 70°C per ridurre al minimo l'infezione da Enterobacter Sakazakii, sebbene siano più esposti all'infezione i neonati e i pre-termine.
Le ricordo, inoltre, sempre il lavaggio delle mani, l'utilizzo di contenitori puliti o disinfettati per la preparazione e somministrazione del latte, e rispettare i tempi di conservazione nel frigorifero.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/