Utente 391XXX
Buonasera, sono la mamma di un bimbo di 3 anni che ha iniziato a frequentare l'asilo senza grandi problemi. Sta a scuola dalle 8 fino alle 15:40. Tutti i giorni si addormenta al ritorno da scuola o in macchina o a casa davanti alla tv. Il risveglio è un vero delirio. Premetto che si sveglia da solo, così come si è addormentato. Si sveglia in preda a una crisi di nervi che può durare più di un'ora e che stentiamo a comprendere: è un capriccio? Un disagio? Più o meno da sempre, anche nei primi mesi, è nervoso quando si sveglia, tranne quando si addormenta coscientemente accanto a me o al papà. Ma ci sono volte in cui anche così fa una tragedia. Non lo si calma né con la dolcezza, né con la fermezza, semplicemente gli passa. E dopo, ogni occasione è buona per ricominciare a lagnare e farci perdere le staffe. Dopo il sonno notturno, invece, va tutto bene. È un bambino attivo e, spero, sereno; adora il papà e lo ha sempre preferito a me, con cui ha un rapporto abbastanza conflittuale: lo amo, ma è come se non gli importasse. Ma questa è un'altra storia. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
potrebbe essere utile farlo addormentare in vostra compagnia e non da solo, visto che tale risveglio nervoso non si presenta in altre occasioni. Se il problema dovesse persistere, consultatevi con il vostro pediatra per valutare meglio la situazione.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/