Utente 479XXX
Salve
Ho un bambino di due anni che settimana scorsa ha iniziato ad avere una febbre piuttosto alta e a smettere di mangiare e un po di tosse non molto rilevante.
Il dottore che lo ha visitato gli ha diagnosticato una faringite e gli ha prescritto aeresol (clenil e fisiologica)
Augmentin per 6 giorni.
La febbre è passata il giorno dopo per poi tornare improvvisamente dopo due giorni dall'inizio della terapia. E la tosse è peggiorata molto
Il dottore a questo punto ha integrato bentelan per sei giorni e tachipirina all'occorrenza.
Il bambino prosegue la terapia la febbre passa ma tosse e inappetenza no.
Ieri viene rivisitato e mi dicono che ha una bronchite per cui dobbiamo aggiungere alla cura presistente anche
Macladin
Breva in aerosol.
La mia domanda è
Perché deve prendere due antibiotici?
E per non distruggere completamente la flora intestinale a che distanza vanno dati l uno dall'altro?
Basta prendere reuflor o reuterin?
La terapia è giusta?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Buongiorno Signora,
purtroppo è tutto molto confuso.....
un antibiotico dovrebbe essere dato solo dopo aver trovato una causa batterica della febbre ed una faringite a due anni è praticamente quasi sempre virale.
Stesso discorso fatto per il bentelan che è un potente cortisonico ed andrebbe utilizzato solo in caso di vera necessità e non certo per una faringite o per una bronchite lieve.
A seguire pertanto è difficile poi capire la necessità di un secondo antibiotico senza aver fatto esami e trovato una causa batterica dell'infezione.
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)