Utente 311XXX
Buongiorno.
A giugno ho partorito la mia terza bambina, con parto vaginale a 37 sett +2.
La bimba è nata molto piccolaa in tutte le dimensioni, di 2.400 kg per 44 cm di 31cm di CC.
Alle dimissuoni pesava 2.230g e sembrava un ragno. A parte le piccole dimensioni però è sempre stata bene, ha fatto anche eco cerebrale ed eco ai reni (erano di routine x gli Sga all'ospedale dove è nata), entrambe normali.
Nei primi due mesi ha preso molto peso(circa 900 g al mese), per poi rallentare la crescita, (ha comunque raddoppiato il peso ai 4 mesi).
A 12 mesi, pesa solo 7.700kg, 43,5 cm CC per 70 cm di altezza, Cresce secondo il suo ritmo, ma rimane su percentili molto bassi , La bambina sta bene, sta seduta da sola ormai da tempo, gattona spedita, si alza attaccandosi a supporti, cammina attaccata ai mobili, fa qualche timido passetto in autonomia, indica, fa capire cosa vuole, apre da sola i cassetti e gli armadietti.
Non parla molto, dice solo Bau Bau x il cane, ma ultimamente sta iniziando a dire pappa, papà e mamma.
Purtroppo mangia un po' poco prende, se va bene, una decina di cucchiaini di pappa (anche se io ormai le faccio i sughi come i nostri, belli saporiti) e poi si stufa, vuole giocare, e non posso certo nutrirla con l'imbuto, però beve circa 400ml di latte al giorno, rigorosamente senza biscotto, che mangia ma a parte. Insomma non mangia molto ma nemmeno digiuna.
In tutto questo la mia preoccupazione è che non cresca normalmente, in quanto lei, oltre ad avere un gap in quanto SGA, ha anche un target genetico "tragico", infatti io sono alta 1.59, mio marito 1.61 e con questa mirabolante altezza è il più alto dei suoi familiari.
Le sorelline della mia bimba sono piccolette ma in un range di normalità, sono sempre fra le le più basse della classe, ma non bassisime in senso assoluto. Vorrei sapere cosa devo aspettarmi e quali indagini fare eventualmente e con che tempistiche. Ho anche letto che se il target genetico è penalizzante, come nel nostro caso, a volte non si dà l'ormone della crescita, ma non sono certa di aver capito bene e sono perplessa. E' vero che per una femmina essere bassa non è grave, ma essere alta in età adulta 1.30/1.40 sigifica non trovare i vestiti, le scarpe, dover comprare la roba nel reparto bambini, sembrare una bimba fino a 50 anni... insomma, io non vorrei che per lei fosse così. La mia bimba ha un anno ma è grande quanto una di 8 mesi, e io non so cosa fare x lei.

[#1]  
Dr. Mario Francesco Iasevoli

20% attività
12% attualità
0% socialità
POMPEI (NA)
SALERNO (SA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2018
Salve, una piccola nata a termine ma sga dovrebbe effettuare tutto il follower up di un prematuro quindi eco cerebrale, eco cardio, pannello delle infezioni perinatale e neonatali, fondo oculare.
Per quanto riguarda la crescita la storia descritta é compatibile con il suo target genetico, come dice lei.
Per quanto riguarda l'uso del GH attualmente é indicato per i sga, anche con target genetico non brillante, ma direi che ora sarebbe prematuro pensarci.
Alla fine la piccola sembra crescere bene ed avere già in parte recuperato. Si dia solo del tempo e si goda sua figlia.

Cordiali saluti
Dr. mariofrancesco iasevoli

[#2] dopo  
Utente 311XXX

Grazie Dottore,
La bambina non ha fatto l'esame del fondo dell'occhio e nemmeno esami al cuore, ma solo eco cerebrale ed eco a reni e vie urunarie, oltre alla normale eco alle anche, perché erano i controlli previsti x gli Sga nell'ospedale dove è nata, e il mio pediatra non mi ha prescritto altro. Comunque secondo lui sta crescendo abbastanza bene, perché ha più che triplicato il peso alla nascita, io vorrei che mangiasse un po' di più ma so che forzarla non avrebbe senso. Per me è difficile godermi questa bimba perché fin da quando è nata ed era così piccola mi ha dato una certa preoccupazione. Spero che raggiunga una altezza buona entro i 3 anni e non sia necessario il l'ormone della crescita.