Utente 356XXX
Salve dottori, giorni fa di notte mi è accaduto qualcosa di strano che non so descrivere. Ero a letto e avevo chiuso gli occhi per un po' ma ero ancora sveglio. All'improvviso sento una pressione vicino ai piedi, non sui piedi, come se qualcuno stesse toccando le coperte, ripetutamente. Di botto accendo la luce terrorizzato ma ovviamente non c'era nessuno. Ora, io sono molto scettico verso varie interpretazioni paranormali ma cosa può essere stato? Più che altro ho pensato ad allucinazioni tattili ipnagogiche. Però ero sveglio... Può essere che stavo per entrare nel sonno ed ero come in dormiveglia e ho avuto questa cosa da parte del mio cervello che sognava? Però è strano... Ero normalissimo e "sveglio", almeno credo. Avevo chiuso gli occhi da qualche minuto, ora non ricordo bene se magari fosse di più. Ma non mi sentivo affatto come se stessi per entrare nel sonno.
E se fosse un sintomo ansioso? Io soffro di ansia e pensieri ossessivi angoscianti. Ho anche pensato al vento, magari a qualche scossa, al battito cardiaco sul piede ma no, non è possibile... O forse ho mosso i piedi senza essermene accorto? Ora sono ossessionato anche da questa cosa, io non ho mai creduto ai fantasmi, ma la mia mente ora vuole farmici credere. Grazie mille, attendo una vostra risposta. Più che altro volevo sapere se magari è una cosa che può capitare perché ne ho pensate di ogni.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"Ora sono ossessionato anche da questa cosa"

Appunto, parrebbe questo il meccanismo del pensiero che la sta affliggendo.

Lei è in cura per questi pensieri ossessivi angoscianti che riferiva di avere, al di là di questo episodio ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 356XXX

Salve dottore, grazie per la risposta. Purtroppo no perché sono terrorizzato e sono come bloccato. So di stare sbagliando e che è tutta colpa mia ma dovrei trovare la forza di andare da uno psichiatra che per ora non ho. Per ora sono terrorizzato da questo episodio, secondo Lei cosa può essere stato? Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, se ogni volta svolge la paura del momento, passa da una paura all'altra senza risolvere la questione, che non riguarda un contenuto o un altro, ma una modalità di pensiero.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it