Utente 490XXX
Buonasera... Ho 22 anni, non sono una ragazza brutta o almeno secondo tanti ragazzi non lo sono, infatti tanti mi vogliono come fidanzata... Il problema più che altro sono io: in 22 anni non ho mai avuto nessuna relazione, quindi non so cosa voglia dire innamorarsi... Ho avuto spesso cotte per personaggi famosi, tipo cantanti... Ma cotte o innamoramenti verso persone comuni, è davvero raro... Perché non mi piacciono esteticamente... E quindi non sento attrazione... Guardando le altre, le mie coetanee, vedo che riescono così facilmente ad essere attratte da qualcuno... Perché io sono così diversa, complicata nei gusti per un uomo?
Spesso questo discorso, mi capita anche con delle cose, degli oggetti... Se non mi colpisce, non lo voglio... Ma perché?
Per questo credo fortemente che per me non ci sarà mai nessuna persona al mio fianco...

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Sono due cose correlate ma non coincidenti l'attrazione su un piano estetico, spesso semplicemente ideale o teorica, e l'attrazione verso una persona come un tutt'uno. Se non le è capitato a 22 anni non è necessariamente un'anomalia.
Non ogni relazione inoltre corrisponde ad innamoramento, per cui più che altro, se qualcosa si può notare nella sua descrizione, è che si riferisce ad un modello di relazione-innamoramento-modello estetico.
Per quanto riguarda ad esempio il desiderio sessuale, ne prova, o viceversa prova fastidio o indifferenza ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 490XXX

Si lo provo...... Solo che non capisco perché io debba avere dei gusti difficili...... In fattore estetico....... Io non credo riuscirei ad innamorarmi di uno che esteticamente non mi piace, ma che caratterialmente potrebbe piacermi......

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sono tutti discorsi molto astratti, evidentemente non ha incontrato nessuno che la interessi. Lei non crede che etc.. ma in realtà non si è mai posta la situazione, e comunque "piacere esteticamente" è molto vago, quasi senza oggetto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 490XXX

Su Facebook ho conosciuto un ragazzo che abita a Milano....... A lui piaccio, pure a me...... Però essendo che abitiamo lontani un po', perché io abito in provincia di Padova, non so se mai potrà funzionare...... Comunque anche se fosse, avrei vergogna ad andare a conoscerlo ed iniziare una relazione, mi vergognerei dei miei genitori, cioè sono molto timida e mi vergogno facilmente..... Mi vergognerei farmi vedere insieme ad un ragazzo....... Anche se è una cosa normale...... Perché tutto questo imbarazzo? Mi farei mille problemi....... Se abitassi da sola, sarebbe diverso......

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
C'è qualcosa che non quadra tra il suo teorico interesse normale e una sorta di inibizione o non-interesse. Non che la cosa di per sé debba essere patologica, o che determinate titubanze non debbano esserci.
Le ragioni che però pone, al di là della lontananza etc, sono però relative a caratteristiche inevitabili: iniziare una relazione, farsi vedere insieme, etc.
Magari alla base di questo c'è un tratto psichiatrico che rende le cose meno naturali di quel che sono, banalmente per esempio di tipo ansioso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 490XXX

In effetti sono molto ansiosa, già andarlo a conoscere di persona con i miei, avrei l'ansia....... Ma non so perché..... È una cosa naturale trovarsi qualcuno con cui passare la propria vita.....