Sensazione di mente assente

Salve, da settimane ho questa sensazione di sentire una parte della mente disconnessa e scollegata.
Mi sveglio con voglia di lavorare, esco, rido e scherzo ma è come se avvertissi una parte della mente spenta e fuori dalla realtà con riduzione delle risposte emotive, positive e negative.
Non avverto tristezza ma una sorta di parziale distanza emotiva dalla realtà.
Ho mal di testa costante, dolori al collo e tensioni dal polpaccio alla caviglia appena mi sveglio.
Sono costantemente preoccupato da questa condizione, vedrò uno psichiatra nei prossimi giorni.

Ogni tanto mi arrivano pensieri intrusivi suicidari, paura di farmi del male ingiustificata.

Secondo voi di cosa può trattarsi?
E' risolvibile?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,6k 852 56
Quando è prevista la visita psichiatrica?


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Tra tre settimane, aggiungo - chiedendovi una parziale opinione di diagnosi - che riesco a concentrarmi sul lavoro, ma provando poche soddisfazioni dopo il completamento dei compiti assegnatomi, ma non riesco a immergermi e lasciarmi coinvolgere emotivamente nella storia di un film o di un libro
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,6k 852 56
Nessuna opinione di diagnosi possibile.

Attenda la visita psichiatrica o cerchi di anticiparla.


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test