Ossessioni e pensieri disturbanti

Buonasera, sono alla fine di una relazione durata 4 mesi i motivi della rottura sono tanti tra questi i principali sono l'aver avuto flash di altre ragazze durante il rapporto sessuale con una paura di poter figurare la mia ragazza con queste altre ragazze(ragazze che"mi piacevano") un altro grande problema é stato che é capitato che a volte mi venissero in mente ragazze del passato per cui io provavo una sorta di desiderio unicamente sessuale e che questo venire in mente sfociasse in una figurazione nel mio cervello di un rapporto sessuale con queste persone(a volte succedeva che io avessi paura di eccitarmi e sembrava quasi di avere un erezione)questa cosa l'ho rivelata alla mia ragazza e ovviamente ci é rimasta molto male e delusa, la relazione é finita da 7 giorni circa e adesso io ho paura e ansia di figurarmi sessualmente altre persone e quindi non faccio altro che farlo o quasi cercando di bloccarmi,questa cosa é capitata anche con persone di sesso maschile come lo zio con cui vivo oppure mi viene da pensare cose sempre di origine sessuale per esempio con una commessa ho pensato : si certo fammi un *rapporto orale* quando però so xhe questa é una cosa falsa, é come se ora fossi ossessionato all'idea di non pensare certe cose ma inevitabilmente le penso
In passato avevo pure paura di essere gay e ho passato giorni a pensare fino ad arrivare alla conclusione che non lo sono.Un'altra volta invece c'era un neonato e ho pensato : da grande farà i *rapporti orali*e avevo quindi ansia magari di essere un pedofilo quando però non è così
Io penso che ora la cosa sia dovuta al fatto di averne parlato tanto e che la mia ex ragazza ha ansia di sapere ciò che penso e quindi sono influenzato perché non voglio pensare certe cose per non farla soffrire. Poi a volte capita che in cose innocenti ci veda cose sessuali per esempio una volta la mia ragazza ha tirato la coda ad una sua amica(per cui on passato c'era un interesse superficiale) ed io ho pensato che fosse una cosa porno così sentendomi in colpa per aver pensato ciò ho ingigantito il pensiero per toglierlo e ho immaginato io che prendevo da dietro questa ragazza dalla coda poi un altrl ragazzo che prendeva sempre lei ma io non volevo realmente quella cosa dato che voglio solo ed unicamente la mia ragazza.In più riguardo me stesso ho disturbi ossessivi compulsivi tipo penso che se non sistemo una determinata cosa in un determinato modo possa accadere qualcosa di brutto a me o a parenti o ad altri se la cosa si riflette su di me riesco a resistere e ultimamente penso a nomi di persone del passato per cui c'era interesse e ho paure che ciò possa sfociare in altro,per bloccarli mi immagino um rapporto con la mia ex ippure penso che so che sono falsi, poi ho una frase rituale :dio p***ro p**co c ***o succhiamelo *nome ragazza*(bambina elementari)io non voglio avere tutti questi pensieri mi fanno impazzire perché nom voglio che la mia ex soffra e vorrei capire come poter affrontare questo mio problema
[#1]
Dr.ssa Anna Potenza Psicologo 2,1k 122
Gentile utente, capisco che il suo stato attuale le crei non poche difficoltà. Penso che una visita specialistica potrebbe aiutarla a capire quali farmaci e quali terapie adottare per migliorare la situazione. La invito pertanto a parlare delle sue ansie col suo medico di base, che saprà senz'altro indirizzarla. Le faccio molti auguri.

Dr.ssa Anna Potenza (RM) anna.potenza@medicitalia.it


Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test