Utente 466XXX
Ciao! Sono Angela, per tutti engy...
Il 14 marzo 2018 ho incontrato un ragazzo su una nave, io come passeggera e lui ci lavorava.. Dal momento che ho incrociato i suoi occhi ho avvertito 1sensazione di familiarità come se già lo conoscessi, e inspiegabilmente mi sentivo dentro di me legata a lui,quasi da una connessione nn so, come tutt'ora, il problema o forse no,nn lo so,è che dopo esser scesa da questa nave,e comunque averlo salutato per averci aiutato tanto,dopo avergli stretto la mano, ho avvertito una sensazione quasi di appartenenza,di calore, non so spiegarla nemmeno a parole. Dopo non sapendo il suo nome ho deciso di cercarlo...e con esito positivo...questa mia storia è lunga...però è successo tutto come un film...ma se scrivo qui è 1ragione...da quel giorno che ho stretto la sua mano,quasi ogni notte ho iniziato a fare uno stesso sogno...Questo sogno smette di tormentarmi,( diciamo così perché lo faccio tante volte,da quel giorno finora) solo quando sono con lui,o anche stando solo nello stesso posto in cui è lui. Ogni volta che devo separarmi da lui,sento quasi un inspiegabile sofferenza che non è esattamente reale,è qualcosa che parte inconsciamente come se non dovessi separarmi da lui. Questo sogno ormai è ricorrente sempre e mi ripete le stesse scene gli stessi dettagli,le stesse emozioni e le stesse parole che ormai ricordo a memoria.Spiego questo sogno: Partiamo da un muro bianco ok,in una stanza,in alto a questo muro(non troppo in alto) c'è1grande finestra quadrata bianca, da cui ne entrano i raggi del sole di mattina, sotto questa finestra e attaccato a questo muro c'è un letto(più che altro una rete con un materasso) Qui ci siamo io e lui. E vedo ke comunque sono tutte lenzuola bianche, noi due siamo seduti al centro e coperti(ma nudi sotto) da queste stesse lenzuola,si vede che io ho la schiena scoperta,un po i capelli scompigliati,come lui, però il mio volto è felice raggiante,sorrido e guardo lui, e in tutto ciò mi ispira serenità e protezione.. lui mi sorride e mi guarda innamorato. Sembriamo felici, poi lui alza la mano sinistra(la stessa che ho stretto quel giorno) io la destra e le uniamo, e lui mi promette una cosa mentre le nostre mani si uniscono: "OLTRE OGNI TEMPO,VITA,DISTANZA O CONFINE QUESTO NOSTRO GRANDE AMORE PER SEMPRE PROMESSO" e in modo felice.Tto questo però viene susseguito da1scena poi dove io perdo lui non so come ma so ke è colpa di qualcuno,lui è a terra,io gli dico "PROMESSO,TE LO PROMETTO ANCHIO PER SEMPRE AMORE" poi muoio io nn so come,e dopo appare tutto bianco con1voce che dice "NN LASCIARLO MAI,DEVI STARE CON LUI XCHÉ EGLI È,NONOSTANTE LUI TI ALLONTANERÁ PER UN PO RESTA! LEI LUI" cosa1po inquietante è ke,è successo ke lui mi abbia allontanato 1po.questo sogno smette di farsi vivo solo quando sono appunto con lui o nello stesso posto in questo caso,nave. E nn so dare spiegazioni xk è da quando ho stretto la sua mano ke faccio questo sogno. Quasi ogni notte. Sapete darmi1spiegazione a tutto ciò??!!

[#1]  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Cara Angela,

premesso che non ci è possibile ipotizzare un'interpretazione di sogni di chi non conosciamo direttamente, se lei sogna la situazione di allontanamento e di "rottura del'idillio" che ha descritto esclusivamente quando non è in compagnia di questo ragazzo è plausibile che tema di perderlo e che si senta quindi sicura del rapporto che ha con lui solo quando lui è lì con lei, o comunque nelle sue vicinanze.

Forse c'è qualcosa che non le consente di sentirsi sicura dei suoi rapporti in generale o magari esclusivamente in questa situazione: noi non possiamo sapere quale sia la risposta, ma lei la conosce e può riflettere sicuramente sul significato di quello che sta provando nella vita diurna, prima ancora che nei sogni.

Un caro saluto,
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it