Utente
Buonasera a tutti.
Ho un problema che mi tormenta da un anno e vorrei essere consapevole se sia una cosa abbastanza normale o anormale.
Ho 19 anni, sono innamorata persa di un cantante di qualche anno in più di me.
So per certo che l’amore è un tutt’altro tipo di sentimento, come quando la persona la conosci, ci parli etc, ma non saprei come definirlo, io sento di amarlo come una persona reale.
Non frequento qualcuno da un po’ di anni quindi mi sento sola, in passato ho avuto piccole cotte per famosi ma ho dato colpa all’adolescenza; ma quello che provo per lui è inspiegabile.
Mi faccio tantissimi film mentali con lui, di essere la sua ragazza, di fare tante cose con lui e soprattutto tanti pensieri erotici... mi fa sentire benissimo evadere dalla realtà e fantasticare su di lui, peccato però che forse sta diventando un ossessione ciò che provo per lui... appena lo vedo con una ragazza mi viene quasi da piangere, divento gelosissima, lo vorrei soltanto mio.
Ogni tanto mi sento male perché vorrei abbracciarlo e parlarci, dato che quando sono triste è l’unico che riesce a farmi sentire meglio ed è come se fosse sempre con me.
A volte sto davvero male per quanto lo voglia anche soltanto incontrare.
Sento anche di avere qualche chance dato che lui abita vicino alla mia città e molte volte si fidanza con ragazze non famose.
Esteticamente mi piace, ma non è questa la caratteristica che mi ha fatta innamorare di lui; mi sono innamorata di come canta, dei suoi testi, della sua storia e soprattutto del suo modo di parlare (nelle interviste e nei video che pubblicano i suoi amici).
Molte volte sento come se non amassi l’artista ma proprio lui, come se non fosse famoso.
Mi rattrista molto il fatto che lui non sappia neanche chi io fossi.

Non ne ho parlato neanche con le mie amiche per paura di essere giudicata, so che direbbero che io sia infantile e indietro con la testa... che forse è proprio così... qualcuno potrebbe gentilmente rispondermi e dirmi se sia una cosa normale provare queste cose?
Grazie mille in anticipo!

[#1]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

la "normalità" fa riferimento ad un termine statistico, secondo il quale "il più delle persone si collocano in quella categoria, detta norma", quindi sarebbe normale se la maggior parte delle sue coetanee avessero il suo stesso modo di vivere questa situazione.
Il problema non sta tanto nel fatto che lei ha idealizzato un cantante e alcune delle sue caratteristiche, quanto piuttosto che tutto ciò le crea una serie di emozioni negative disfunzionali (come la gelosia o la tristezza).
Capita di infatuarsi di un personaggio famoso e delle sue qualità. Consideri anche che la musica è uno strumento molto evocativo, che può darci sensazioni e vere e proprie emozioni anche molto forti, che potrebbero essere scambiate per segnali di un innamoramento.
L'amore è un sentimento lungo da costruire nel tempo. Probabilmente lei ha solo idealizzato questa persona e non vede nessun altro in grado di darle queste sensazioni.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it