Attivo dal 2006 al 2013
EGR DOTTORI, DOPO CHE A MIO FIGLIO DI22 ANNI ,GLI ERA STAT DIAGNOSTICATOUN 'ANGIOMA IO LO PRESA MALE. MI ERO CONVINTA,CHE IL RAGAZZO AVESSEUN MALE OSCURO
.SONO ANDATA AVANTICON UNA CRISI DEPRESSIVA PER DIVERSI MESI .VEDEVO TUTTO NERO, NON AVEVO PIU'VOGLIA DI FAR NIENTE DI NIENTE, MI,,CON MANCAVA LA FORZA DI VIVERE.STAVO ROVINANDO LAMIA FAMIGLIA. POI CON LA MIA FORZA DI VOLONTA'SONO RIUSCITA A REAGIRE. MA SONO PASSATI SOLO POCHI MESI.... MI RITROVO DI NUOVO ATERRA. PER UNA PERDITA MIA CON UNA TRANVAGINALE ,MI VIENE DIAGNOSTICATA UNA CISTE OVARICA.CADO DI NUOVO NL TUNNEL,CONVINTA DI AVERE UN TUMORE.NON SO PIU'DARMI PACE .GRAZIE ORMAI SONO MESI CHE VIVOINUN INCUBO .HO SEMPRE PAURA DI MORIRE ,MI FA PAURA TUTTO ,SOLOIL LETTO E'IL MIO RIFUGIO.

[#1]  
Dr. Gianmaria Zita

24% attività
12% attualità
4% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Buongiorno,
il mio unico consiglio è quello di non cercare di risolvere da sè un problema che sta diventando di così difficile gestione. La depressione infatti ha come caratteristica quella di continuare ad agire nel tempo e, se non curata adeguatamente, di ripresentarsi nei mesi seguenti, proprio come ha fatto con lei.
Credo quindi che sia necessario per lei, adesso, una accurata visita da uno psichiatra che le saprà consigliare una terapia adeguata al suo malessere.
un saluto
dott. Gianmaria Zita

[#2]  
Dr.ssa Flavia Ilaria Passoni

24% attività
0% attualità
12% socialità
CARNATE (MB)
ARCORE (MB)
MONTICELLO BRIANZA (LC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

la sintomatologia da lei descritta lascia pensare ad un serio coinvolgimento del tono dell'umore a cui, se non interviene per tempo, potrebbe associarsi un'ideazione di tipo fobico o ipocondriaco. E' assolutamente necessario un consulto psichiatrico che in seguito ad un'accurata valutazione prenda in considerazione una terapia farmacologica e un'eventuale psicoterapia almeno inizialmente di tipo supportivo, in modo da aiutarla a far fronte alle richieste concrete della situazione immediata. un percorso con obiettivi più espressivi potrà essere valutato in seguito.

con i migliori auguri
F.I.Passoni
studiopsicologia@hotmail.it
F.I.Passoni
Dir. di SYNESIS, Centro di Consulenza Psicologica, Psicoterapia & Ipnosi Clinica

studiopsicologia@hotmail.it

[#3]  
Dr. Daniel Bulla

52% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Non ho molto da aggiungere a quanto espresso dai Colleghi, e d'accordo Col Dott Zita le sconsiglierei il fai da te, ma cercherei, qualora lei non vi riuscisse da sola, di fare affidamento ai parenti per trovare l'aiuto più opportuno.

Cordialmente

Daniel Bulla
Cordialmente

Daniel Bulla

[#4]  
Dr. Silvio Presta

28% attività
0% attualità
4% socialità
FOLLONICA (GR)
SERRAVALLE PISTOIESE (PT)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Gentile amica,
i consigli dei Colleghi sono anche a mio avviso corretti. Non si affidi al fai da te, sempre sconsigliabile; un colloquio con uno specialista non potrà certo nuocerle, anzi...
Cari saluti
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk
Silvio Presta

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

tutto il suo racconta fa propendere per un quadro depressivo che necessita, sicuramente, di un trattamento adeguato dopo una visita psichiatrica.
E' importante rivolgersi ad uno specialista sia per instaurare una corretta terapia farmacologica sia per valutare con il collega la possibilita' di un trattamento psicoterapeutico che possa aiutarla ad elaborare la problematica che continuamente le si pone di fronte.

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72