Utente
Salve a tutti,

Ho fatto la risonanza magnetica l'altro giorno all'encefalo e sono davvero preoccupato riguardo all'esito. Volevo solamente sapere se in caso di qualcosa di grave avvisano stato telefonicamente a casa... L'ho eseguita giovedì e ho chiesto di anticipare l'esito del referto a lunedì perché ho una visita in tal giorno ma mi hanno detto che non erano sicuri di farcela. Quando ho svolto la rm c'era solo il tecnico e non il radiologo, pensate che mi avrebbe avvisato in un caso anomalo? L'ho svolta in una struttura priva, una clinica tramite sistema sanitario nazionale. Prete aiutarmi per favore sono in ansia!! Grazie mille,
Buon lavoro


Cordialmente

[#1]  
Dr. Alessandro Aiello

36% attività
16% attualità
16% socialità
SCIACCA (AG)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Gentile Utente,
spero comprenderà come sia pressocchè impossibile darLe un parere online circa le Sue preoccupazioni.
Posso semplicemente riportarLe la mia esperienza personale nella gestione di questi aspetti.
Nella struttura in cui opero gli esami vengono sempre svolti dal tecnico sotto la supervisione diretta del medico radiologo, ciò al fine di poter "cucire addosso" l'esame rispetto ad ogni singolo paziente, ovvero adattarlo al meglio a secondo del quesito clinico.
Con appositi questionari, preliminari all'esecuzione dell'esame, si ottengono tutta una serie di notizie cliniche e dati del paziente, che consentono di poter rintracciare l'interessato nel caso di comunicazioni urgenti.
Non sempre si riesce a refertare tutti gli esami in giornata, o per la mole di lavoro o per la complessità di alcuni di essi.
Non si può suggerirLe altro che cercare di stare sereno nell'attesa di ritirare il referto o ricontattare la Struttura.
Cordialità.
Dott. Alessandro Aiello
Dirigente Medico di Radiodiagnostica
U.O. Radiologia - Ospedale Giovanni Paolo II° - Sciacca (AG)