Utente 481XXX
Salve gentili dottori espongo il mio problema che mi turba e preoccupa da circa 1 mese. Ho 24 anni e da circa un mese soffro di una minzione frequente e senso di non completo svuotamento della vescica. Sono andato dal mio medico curante dove mi ha prescritto un Urinocoltura con esito negativo, e una ecografia addominale con esito: Vescica distesa, alitiasica, con pareti normospesse. Prostata regolare per dimensioni (37x25x30mm). Ed ecostruttura omogenea. Si osserva un rpm valutabile per circa 114 cc (verosimilmente per spasmo del detrusore per troppo pieno) . Ora con questi dati ho prenotato una visita urologica per capire il problema di questa minzione frequente (con un diario sono arrivato anche dalle 7 alle 10 minzioni). La notte non mi alzo per urinare se non 1 volta tanto, ma capita raramente. Potete darmi qualche delucidazione in merito?

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Alla sua giovane età i disturbi dlele basse vie urinarie nella maggior parte dei casi sono causati da infiammazioni o congestioni della prostata o da complicazioini di malformazioni congenite non gravi, che non hanno dato segni durante lo sviluppo. L'ecografia eseguita escluderebbe già parte di questi problemi, certo è che solo una attenta valutazione diretta sarà in grado di fare chiarezza. A distanza per ora non possiamo dirle nulla di più.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Grazie mille dottore per la risposta e le rassicurazioni,secondo lei questo residuo minzionale di circa 100 cc a cosa può essere dovuto? Il mio medico mi ha detto che può essere anche una mia cosa congenita e non per forza collegata a qualche patologia. Lei cosa ne pensa? Potrebbe anche essere questo residuo a causarmi questa minzione frequente?

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
certamente una vescica che non si svuota mai completamente arriva prima ad un livello di riempimento tale da evocare lòo stimolo. Questo è un segno indiretto di tutte le ostruzioni delle basse vie urinarie. Tra le congenite, le più comuni sono i restringimento dell'uretra (stenosi) e il restrimento o scarsa elasticità del collo della vescica (sclerosi).
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 481XXX

Secondo lei puo essere qualcosa che accompagni la sclerosi multipla? È la cosa che mi preoccupa di più

[#5]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
In assenza di altre evidenti manifestazioni neurologiche, ci pare proprio una delle ipotesi assolutamente meno probabili.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing