x

x

Corso di dissezione su cadavere di cambio di genere – Riattribuzione Chirurgica del Sesso MtoF

Data

22.04.23 ~ 23.04.23

Sede

TRECCHI HUMAN LAB CREMONA (CR) 45.137048 10.0174255

Programma completo / Sito Web

Programma

Crediti ECM

15

Email segreteria

info@patriziovicini.it

Presentazione

Corso di dissezione su cadavere
di cambio di genere – Riattribuzione Chirurgica del Sesso MtoF
Proposta di un protocollo (approccio integrato) di valutazione e accompagnamento dell* pz pre e post chirurgico.

Obiettivo: Riattribuzione del Sesso in senso Mto F Vaginoplastica - Miglioramento la funzionalità della neovagina e diminuzione degli insuccessi post chirurgici

Corso rivolto a: Personale Sanitario: Infermieri – Fisioterapisti- Medici – specializzandi o specialisti in Urologia e Chirurgia Plastica

Obiettivo del Corso

La valutazione del pavimento pelvico pre-chirurgica.
Anatomia del Perineo Maschile
Step Chirurgici della Vaginoplastica

Descrizione del corso

Il corso consisterà in lezioni frontali e di lezioni su preparati anatomici durante le quali si affronteranno argomenti e tematiche relativi alla valutazione pre-chirurgica del pavimento pelvico ed alla corretta esecuzione dell’ intervento di vaginoplastica

Durante le lezioni frontali si affronteranno tematiche volte alla ddentificazione precoce di eventuali disfunzioni e dissinergie, presa di coscienza della muscolatura pelvica, addestramento della pazienti ai timing post chirurgici.
Anatomia del Perineo
Step chirurgici della Vaginoplastica nella Riattribuzione Chirurgica del Sesso MotF.

Le lezioni su preparati anatomici saranno volte a mettere in pratica le nozioni acquisite su cadavere, relative alla preparazione della paziente preintervento, tecnica chirurgica, preparazione-installazione, incisione cutanea e dissecazione, creazione della cavità neovaginale, dissecazione della cute peniena ed esteriorizzazione del pene, dissecazione del neoclitoride e del suo peduncolo,amputazione dei corpi cavernosi,resezione del bulbo uretrale , orchiectomia bilaterale, fissazione del neoclitoride e del suo peduncolo, sutura dei lembi cutanei, copertura della cavità neovaginale (+ eventuale innesto cutaneo), esteriorizzazione del neoclitoride e del meato, resezione dello scroto e creazione delle grandi labbra.

I relativi interventi saranno correlati da Medicazione finale, cure postoperatorie , complicanze immediate e secondarie e loro gestione, tecniche riabilitative per il corretto recupero funzionale genitale.