Foto del Dr. Marco Capozza
Visita Medicitalia per info su Dr. Marco Capozza, Dentista, Gnatologo. Trova telefono, indirizzo dove riceve, patologie trattate e curriculum.

552 Consulti

16 Recensioni

Scheda vista 49.616 volte

0 Speciali Salute
Indice di attività:
40% attività +40
8% attualità +8
16% socialità +16
Ospedale Cardinale G. Panico

Via Papa Giovanni XXIII n.3 - 73039 Tricase (Lecce) (LE) IT - Mappa

18.358437399999957 39.9302065

Vedi dettagli

Studio privato

Via Domenico Delle Site - 73100 Lecce (LE) IT - Mappa

18.194436300000007 40.3471665

Vedi dettagli

Ultime recensioni ricevute

grazie

la risposta è stata chiara ed esaustiva anche senza visone della radiografia. eccellente

Riscontro utile

Soddisfacente risposta

24-02-2017
Erosione dentale

Consulto d'aiuto, che ha offerto un'altra opzione da valutare.

Ultimi consulti erogati

Visto 545 volte

Visto 1.164 volte

Ortodonzia errata
27-02-2020 - Ortodonzia

Visto 487 volte

Blocco mandibolare dx
27-02-2020 - Gnatologia clinica

Visto 458 volte

Linfonodo gonfio post estrazione dente giudizio
27-02-2020 - Odontoiatria e odontostomatologia

Visto 818 volte

Ultimi articoli dal blog

Progetto tessera sanitaria, medici e odontoiatri
08-09-2015 - Odontoiatria e odontostomatologia

10 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 11.716 volte

Terapia fotodinamica: possibile applicazione nell'igiene orale dei pazienti non autosufficienti?
09-02-2015 - Odontoiatria e odontostomatologia

10 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 6.758 volte

Ultimi articoli scientifici MinForma

Visto 12.664 volte

Glossario medico

Attacco ortodontico

In ortodontia, piccola piastra in metallo, ceramica o composito che viene attaccata al dente per spostarlo. E' dotato di ganci e di un solco (slot) per accogliere il filo ortodontico.

Composito

Materiale base resinosa e riempitivi utilizzato per la ricostruzione conservativa dei denti. E' di colore fondamentalmente bianco con varie tonalità corrispondenti ai più frequenti colori presenti in natura.

Contenzione ortodontica

E' un metodo di perfezionamento e/o stabilizzazione di una terapia ortodontica. Fissa, mediante fili attaccati al versante linguale dei denti. Mobile, mediante mascherine trasparenti o "Posizionatori" in materiale elastico.

Corona

Anat. è la parte visibile del dente. In protesi è un rivestimento completo della parte esterna del dente realizzata in Metallo-ceramica o ceramica integrale, anticamente anche in solo metallo. Capsula dentale è un termine spesso usato al suo posto.

Faccetta

sottile rivestimento estetico dei denti, generalmente in ceramica e limitato alla sola faccia visibile nel sorriso

Intarsio

Restauro dentale indiretto realizzato sul modello ottenuto dall'impronta del dente del paziente. Può essere realizzato in ceramica, in composito o più raramente in metallo. Viene unito al dente con materiali adesivi.

Iperemia pulpare

Primo stadio dell'infiammazione della polpa dentale contenuta nella camera pulpare. L'infiammazione é ancora reversibile ma può progredire verso la pulpite divenendo solitamente irreversibile. La sintomatologia è dolorosa, localizzata al dente interessato.

L-PRF

Fibrina autogena polimerizzata senza additivi. Viene utilizzata per rigenerazione tissutale in implantologia, parodontologia ed in varie altre specialità chirurgiche. Si ottiene mediante prelievo del sangue dello stesso paziente da operare e con il trattamento ed utilizzo immediato nella stessa sede. Si puo anche ridurre a forma di membrana come supporto per la rigenerazione. Non viene quindi mai conservato. Non vengono utilizzati additivi, anticoagulanti ma esclusivamente sangue autologo

Membrana per rigenerazione

Materiale per rigenerazione tissutale. Piccolo foglio, di pochi centimetri e della consistenza di un tessuto di cotone, utilizzato in chirurgia orale per separare e/o contenere i tessuti da rigenerare e/o i materiali eventualmente inseriti. Utilizzata in implantologia, parodontologia, chirurgia orale. Il materiale di cui è costituita può essere sintetico o naturale, riassorbibile o non riassorbibile. Viene stabilizzata con suture o appositi chiodini miniaturizzati

Nitrato d'argento

Sale d'argento utilizzato sin da tempi remoti in varie branche della medicina. Recentemente è stato nuovamente proposto in odontoiatria come disinfettante ed inibitore batterico per la carie. A causa della colorazione nera che assume esposto alla luce, può essere associato ad altre sostanze con funzione sbiancante o preventiva. E' irritante e tossico se non utilizzato correttamente, ma è utilizzato anche per terapia pedodontica. Altro composto a base d'argento ad azione simile è l'SDF.

Polpa dentale

Tessuto dentale situato in uno spazio della dentina detto camera pulpare. Contiene nervi, vasi sanguigni, cellule specializzate per la funzione dentale, come la formazione della dentina.

Silver diamine fluoride

Composto a base d'argento utilizzato per la disinfezione delle cavità cariose. Può dare colorazioni scure per precipitazione di sali d'argento. Formula AgFH6N2.

Smile design

Studio delle caratteristiche del sorriso di un paziente e delle eventuali possibili modifiche. Può comprendere denti, gengive, labbra e tessuti periorali.

Smile makeover

Studio delle caratteristiche del sorriso di un paziente e delle eventuali possibili modifiche. Può comprendere denti, gengive, labbra e tessuti periorali. Anche Smile Design.

Zirconia

materiale ceramico resistente alla corrosione utilizzato per protesi dentali e di altro tipo. Essendo di colore bianco consente di realizzare protesi estetiche prive della struttura metallica scura. L'ossido di zirconio è un sinonimo.

Informazioni professionali

Laureato in Odontoiatria nel 1990 presso Università di Roma Tor Vergata. Iscritto all'Ordine degli Odontoiatri di Lecce.

Perfezionato in: Gnatologia clinica

Verifica dati su FNOMCeO.it »

Note e interessi

Perfezionamento in Implantologia. Università di Roma
Master in Ortognatodonzia. Università di Roma

Pubblicazioni: vedi curriculum.

Curriculum vitae

Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria il 26 luglio 1990 presso l'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" con voti 110/110 e Lode. Abilitazione all’esercizio della professione di Odontoiatra. II sessione 1990. Università di Roma “Tor Vergata”. Attività di ricerca presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Scienze Biochimiche dell'Università di Roma "Tor Vergata" dal 1988 sino al 1992. Assistente di reparto,...

Leggi tutto

Sito web

Attività su Medicitalia

Il Dr. Marco Capozza è specialista di medicitalia.it dal 2006.