E' la foto chock che sta facendo il giro del mondo via internet: proviene dal New England Journal of Medicine e ritrae l'imponente foto-invecchiamento che ha colpito un camionista che ha trascorso buona parte della sua vita alla guida di un autoarticolato esponendo ovviamente, a causa del posto di guida, ai raggi del sole sempre la stessa parte.

fotoinvecchiamento camionista dott. Laino
(Fonte: New England Journal of Medicine)

Questi sono i danni del sole: non solo tumori della pelle, ma anche il foto-invecchiamento (photo-aging) che causa la riduzione del collagene (collagenolisi solare) e l'aumento smodato e non coordinato di fibre elastiche (elastosi solare).

 

Un motivo in più per stare un poco più attenti anche quest'anno alla tintarella, garantendo la salute della Pelle con un solare che deve avere delle proprietà fisiche, chimiche o fisico - chimiche adattabili al tipo di pelle (fototipo) al luogo di esposizione al sole (latitudine) ai tempi di esposizione e anche al tipo di vita che si intende trascorrere nel frangente di questa fotoesposizione.

Raccomandiamo quindi di parlare con il proprio dermatologo di fiducia e di chiedere a Lui i migliori consigli per una esate sicura!