Quando arrivano le rughe? Il processo di formazione delle rughe sul viso è costante o vi sono dei picchi di modificazione?

Uno studio giapponese, pubblicato lo scorso anno, sottolinea come in realtà la morfologia delle rughe abbia un deciso ma improvviso incremento, passando da solchi degli strati superficiali a solchi a tutto spessore epidermico. E configurando così l'aspetto di rughe profonde ed evidenti.

La ricerca si è avvalsa di un sistema di misurazione con compressione meccanica ed uso di videocamera digitale. Sono state arruolate per lo studio 102 pazienti di sesso femminile tra i 25 e i 56 anni, a cui è poi stato applicato un processo di elaborazione di immmagine.

Il momento in cui avviene questo deciso cambiamento, sulla base di questo studio su 102 pazienti di sesso femminile tra i 25 e i 56 anni....è stato posto a 33anni!
Questa età, media ovviamente, può essere quindi, per questi autori, considerata il passaggio da una giovinezza cutanea ad una ...diciamo più matura!

Ma ovviamente la variabilità individuale e le abitudini di vita, in particolare la protezione dal photoaging, potranno essere variabili importantissime per spostare molto in avanti questo limite!

 

Bibliografia: Kuwazuru O, Mijamoto K,Imayama S Skin.Res.Tech 2012