Un grande interesse per l'argomento è nata da diverse segnalazioni che sono giunte di recente su l'uso di biomarker come l'ormone antimüllerian (AMH), che è prodotto dal follicolo ovarico, e l'uso di inibina B da aggiungere ad altri biomarcatori, come ormone follicolo-stimolante e il livello di estradiolo.

 

Questo tema è stato discusso anche in un recente simposio multidisciplinare che si è tenuto prima delle riunioni Menopause Society del Nord America il mese scorso.

 

Il documento che è stato pubblicato nel Journal of Menopause diversi mesi fa era uno studio iraniano che ha esaminato la concentrazione di AMH. I partecipanti sono stati 266 le donne che sono state seguite per un periodo di 6 anni. Tutte le donne erano di età compresa tra 20 e 49 e aveva un regolare ciclo mestruale, all'inizio dello studio.

 

Durante i 6 anni di follow-up, 63 della menopausa le donne con esperienza. L'uso di livello AMH ha aggiunto al rischio di previsione per l'età della menopausa, ha aggiunto allo età cronologica, ed è stato molto utile nel predire chi avrebbe e che non sarebbe andata in menopausa durante i successivi 6 anni.

 

Il tema della previsione età alla menopausa e riserva ovarica è di grande interesse nelle donne che desiderano ritardare il periodo fertile e che desiderano conoscere la loro riserva ovarica. Età alla menopausa può anche essere di rilevanza perché le condizioni di salute sono legati per moltiall'età della menopausa. L'abbassamento dell'età della menopausa è legato ad un aumentato rischio di malattie cardiovascolari e osteoporosi.

L'età della menopausa è legato ad un aumentato rischio di cancro al seno, di cancro dell'endometrio, e forse del cancro ovarico. Così, le donne possono essere in grado di indirizzare alcuni interventi per ridurre il rischio più presto nella vita se hanno informazioni su quando è probabile che passare attraverso la menopausa.

 

E' chiaro che sono necessarie ulteriori ricerche. Questo è un argomento molto interessante della ricerca. Abbiamo bisogno di ulteriori informazioni circa l'attendibilità dei test che vengono utilizzati per misurare questi ormoni, gli studi di validazione di questi test, e studi di questi ormoni in aggiunta alla previsione di età alla menopausa e riserva ovarica nelle popolazioni di studio ancora più diversi e più ampi età range della popolazione.

 

Questo è un campo molto interessante. Sono sicuro che sentiremo parlare molto di più sull'uso di questi e di altri biomarcatori per contribuire alla ricerca sulla fase di invecchiamento riproduttivo.