Recentemente e' comparsa una strategia terapeurica nuova in campo oftalmologico: la possibilita' di iniettare un bolo, una particella di cortisone a lento rilascio all'interno della cavita' vitrea.

La tecnica iniettiva e' di facile apprendimento per un chirurgo oculare, si entra come per posizionare un troker per vitrectomia.

Questa "goccia di cortisone" galleggera' e distribuira' nel VITREO lentamente, molto lentamente, il principio attivo.... indicazione principale EDEMA MACULARE.

A breve sara' possibile effettuare questo trattamento, a volte miracoloso, a carico SSN.

Fate un salto su www.ozurdex.com per tutte le informazioni.