Si e' concluso  ieri sera tardi il Congresso Nazionale della SIOL,

Societa' Italiana di Oftalmologica Legale.

Le problematiche medico legali in chirurgia refrattiva ed in farmacoterapia  hanno tenuto i 

numerosi partecipanti attaccati alla sedia sino ad ora tarda.

 

I lavori sono iniziati con un FOCUS ON sulle attualita' in chirurgia refrattiva ha presieduto i

lavori LUCIO BURATTO hanno moderato Luigi Marino e Daniele Rodriguez ,  relazioni magistrali

di Paolo Vinciguerra, Giovanni Calabria, Filippo Cruciani.

La discussione e' stata poi animata da Maurizio Carrai, Roberto Grenga e Paolo Branzaglia.

Della Chirurgia della Cataratta  e dei problemi chirurgici e medico legali hanno parlato

 

Diego Micochero, Medicitalia

Matteo  Piovella presidente SOI, 

Leonardo Mastropasqua, 

Francesco Fasce, 

Alessandra Spinelli.

Alla Tavola rotonda su

"La responsabilita' professionale del medico e dell'equipe in chirurgia refrattiva"

presieduta dal giudice 

dott ROBERTO BICHI

Presidente 1 Sezione Civile Tribunale di Milano 

ha visto la partecipazione di

Arnaldo Migliorini,

avv.Marco Rodolfi,

il giudice  dott  SERGIO FUCCI,

Lorenzo Polo. 

 

 

Sessione di Farmacoterpia dedicata ai farmaci OFF LABEL in oftalmologia: 

un farmaco diventa off label quando e' gia' stato registrato dalle autorita' competenti 

(Ministero della Salute - A.I.F.A. )

per una precisa indicazione ma viene utilizzato in un paziente a scopo terapeutico al di fuori di

quella specifica indicazione ( appunto = off-Label) segnalata nella scheda tecnica.

Nel foglietto informativo di un  farmaco infatti troviamo le indicazioni cioe' le malattie per le

quali il farmaco e' stato prescritto ed e' indicato.

Le dosi dove e' descritto il dosaggio e il modo in cui il farmaco e' stato formulato (capsule,

sciroppo, gocce), le vie di somministrazione  ad esempio per bocca, per via intramuscolare etc

etc.

 

CONDIZIONI NECESSARIE PER LA SOMMINISTRAZIONE di un FARMACO OFF LABEL

  1. il medico se ne deve  assumere  la piena responsabilita'
  2. il paziente deve essere ampiamente e correttamente informato
  3. il paziente concede il suo CONSENSO SCRITTO al trattamento terapeutico
  4. il farmaco deve essere stato ampiamente STUDIATO e TESTATO in studi nazionali o internazionali che ne abbiano dimostrato CHIARAMENTE l'efficacia per l'uso OFF LABEL

 

LE LEGGI CHE REGOLANO LA PRESCRIZIONE DI UN FARMACO OFF LABEL SONO:

  • legge 648/1996 individua i criteri diimpiego , prevede una lista di farmaci off label rimborsato da Sistema Sanitario Nazionale
  • legge 94/1998 delinea chiaramente gli ambiti entro cui si puo' prescrivere un farmaco off label ( la Legge e' conosciuta anche come Legge Di BELLA)

 

Farmacoterpia dedicata ai farmaci OFF LABEL in oftalmologia

a questa importante assise sono interventuti

Giorgio Marchini,

Roberto Ratiglia,

Paolo Grasso,

Fabio Buzzi,

Francesco Bandello,

presidente di EURETINA,

Preside di FACOLTA' di MEDICINA HSR SAN RAFFAELE, VITA e SALUTE,

direttore Clinica Oculistica

Stefano Gandolfi direttore Clinica Oculistica Parma,

Adrea Molinelli docente di Medicina Legale  a Genova,

Alessandro dell'Erba, docente Medicina  Legale a Bari,

Luigi Papi , docente Medicina Legale a Pisa

hanno animato la  discussione avv.RENATO MANTOVANI, eleonora Burgazzi, Federico Marmo.

La Simulazione di un Processo civile in ambito di farmacoterapia  OFFF LABEL

e' stata la parte piu' eccitante  con la partecipazione di medici oculisti, medico legali,

avvocati e sentenza del signor Giudice.

Il presidente della SIOL Prf. DEMETRIO SPINELLI concludendo i lavori e ringraziando tutti i

partecipanti e docenti intervenuti ha indicato che la sede del Congresso SIOL 2015  sara'

PADOVA, ospiti della preziosa manifestazione il Prof Daniele Rodriguez, il nostro Diego

Micochero di Medicitalia , il gen. Federico Marmo.

 

 

                " Robots in Black " 2014 collezione privata Diego Micochero (Padova)