La tessera sanitaria, i medici e gli odontoiatri

Siamo già abituati ad esibire la tessera sanitaria in farmacia per poter usufruire dei benefici fiscali da eventuali detrazioni ma ora sembra che questa procedura sarà estesa ai medici, gli odontoiatri e le strutture sanitarie.

Ai fini della trasmissione dei dati di spesa sanitaria per la precompilazione della dichiarazione dei redditi, prevista dall’articolo 3 comma 3 del D.Lgs. 175/2014 infatti gli operatori sanitari indicati nel testo di legge dovranno trasmettere telematicamente i dati dell'assistito e delle relative fatture.

 

Possibili vantaggi

L'assistito potrà godere più facilmente ed automaticamente delle detrazioni fiscali per prestazioni sanitarie. Nel caso in cui però non volesse usufruire dei benefici può chiedere di non trasmettere telematicamente le fatture e tale richiesta verrà annotata in fattura a cura della struttura sanitaria.

Per i medici ed odontoiatri non vedo particolari benefici.

 

Possibili svantaggi

La privacy dell'assistito è tutelata durante tutto il percorso di trasmissione anche se la complessità della procedura, a mio parere, potrebbe comportare problemi di gestione.

Gli svantaggi per medici ed odontoiatri invece possono essere rilevanti. Sono necessari nuovi strumenti non medicali, addestramento, aggiornamento e ore di lavoro non riconosciute e che potrebbero generare un aumento dei costi delle prestazioni sanitarie.

 

Conclusioni

I possibili benefici per l'assistito sono oscurati da un possibile aumento dei costi per le prestazioni sanitarie.

La frammentazione e proliferazione di norme in ambito sanitario e fiscale è un fenomeno italiano che non trova riscontro e riconoscimento negli altri stati europei. Sarebbe auspicabile una procedura in cui, per le nuove norme, si valutino prima i costi ed i possibili benefici, prevedendo anche la necessaria verifica degli obiettivi raggiunti in fase di sperimentazione.

Medici, odontoiatri ed assistiti dovrebbero consultare gli specialisti del fisco per aggiornamenti sulle possibilità offerte dal progetto e sugli adempimenti.

 

Links

  1. DECRETO LEGISLATIVO 21 novembre 2014, n. 175. GU Serie Generale n.277 del 28-11-2014

  2. http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/portal/

  3. http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/content/portale_tessera_sanitaria/sts_sanita/home/sistema+ts+informa/730+-+spese+sanitarie

  4. http://www.aio.it/aio-dice-no-alle-nuove-norme-legate-al-730-precompilato.html

  5. http://www.odontoiatria33.it/cont/gestione-dello-studio/contenuti/9626/sistema-tessera-sanitaria-precompilato-queste-informazioni-dovranno.asp

  6. http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/wcm/connect/487b0bba-6a65-42f9-8b43-2fb907fe7e91/730+Schema+dati+spesa+sanitaria+%2806_08_2015%29.pdf?MOD=AJPERES&CACHEID=487b0bba-6a65-42f9-8b43-2fb907fe7e91